FACCIA A FACCIA. Badelj vs Veretout: dalla tripletta a Firenze al passaggio di testimone

FACCIA A FACCIA BADELJ VERETOUT – “Mi ha convinto il progetto della Lazio. La concorrenza mi stimola, non mi piace sapere di avere il posto fisso”. Così Milan Badelj si era presentato a Formello a fine luglio. Il centrocampista biancoceleste affronta la sua prima gara da ex: capitano della Fiorentina fino alla scorsa stagione, è pronto al confronto con il suo sostituto Jordan Veretout.

LA STAGIONE DELLA CONFERMA – Settembre è iniziato nel migliore dei modi per il classe ’93 viola: la sua compagna, il primo giorno del mese ha dato alla luce Kaylie. Partito Milan Badelj, la Fiorentina non ha voluto sostituirlo per caratteristiche. Ha fin da subito puntato su Veretout nel ruolo di mediano e regista. Badelj, a differenza del francese, a Roma ha trovato la concorrenza. Leiva resta titolare inamovibile di Inzaghi, ma contro i viola può giocarsi qualche chance. “Ho voluto molto bene a Milan, è stato un riferimento e ho provato a farlo restare ma ha fatto una scelta diversa“, le parole di Pioli nei confronti del suo ex capitano.

LA TRIPLETTA DI FIRENZE – Veretout invece scenderà con certezza in campo all’Olimpico domenica. Lui che, la scorsa stagione a Firenze segnò una tripletta nella fortunata trasferta dei biancocelesti. “L’anno scorso ho segnato tre gol alla Lazio e ho perso. Stavolta ne vorrei fare uno e vincere. Andiamo convinti di disputare un’ottima partita”, le parole del francese. L’anno scorso, infatti, la Lazio passò al Franchi per 4-3 dopo aver rimontato per ben due volte durante una gara al cardiopalma. La tripletta viola portava il suo nome, ed ora spera di ripetere l’impresa in casa dei capitolini.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.