LA MOVIOLA. Tutto tranquillo per Banti, qualche dubbio sul tocco di mano di Radu

LAZIO UDINESE LA MOVIOLA – La Lazio continua a vincere in casa e a distanza di tre giorni dalla gara contro il Chievo vinta per 5-1, supera anche l’Udinese di Oddo per 3-0. Gara tranquilla per Banti che gestisce bene il match che tutto sommato è corretto: un dubbio sul tocco di mano di Radu sul tiro di Perica, due gialli entrambi ai danni dei bianconeri.

PRIMO TEMPO

7′ FALLO DI PERICA – Il giocatore trattiene l’avversario per la maglietta, l’arbitro lo grazia e non punisce l’intervento con il cartellino.

11′ FALLO DI WALLACE – Giusto l’intervento dell’arbitro.

14′ GIALLO A PERICA – Sacrosanto il cartellino al giocatore che colpisce Leiva.

22′ AUTOGOL UDINESE – Un momento sfortunato per Samir (Udinese) che, nel tentativo di allontanare un traversone da calcio d’angolo dentro l’area piccola, manda la palla alle spalle del proprio portiere con un mediocre colpo di testa.

45′ DUE MINUTI DI RECUPERO.

45 +2′ – GIALLO SAMIR – Il giocatore dell’Udinese commette un brutto fallo e viene ammonito.

SECONDO TEMPO

51′ GOL LAZIO – Felipe Anderson serve con uno splendido assist Nani. Il suo tiro finisce all’angolino basso di sinistra.

FALLO DI RADU SU PERICA – Intervento dubbio quello del difensore biancoceleste sul bianconero. Ma il tocco del capitano della Lazio è regolare perchè il contatto con la palla avviene prima con il tronco e soltanto successivamente c’è un leggero sfioramento con la mano, ma risulta del tutto involontario.

38′ FUORIGIOCO DI LEIVA – Bellissima azione in velocità dei biancocelesti, ma Leiva davanti a Bizzarri finisce in fuorigioco.

90′ FALLO DI LEIVA – Banti non può fare altro che fischiare, giustamente.

90′ TRE MINUTI DI RECUPERO

90+ 3′ – Finisce 3-0 all’Olimpico di Roma. La Lazio passa ancora e in solitaria si piazza al terzo posto in classifica.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.