La moviola. Russo ineccepibile, ottima la gestione dei falli

LA MOVIOLA – Archiviata la parentesi derby, la Lazio riparte da dove aveva lasciato due settimane fa: i biancocelesti sbancano il Ferraris con un 2-1 ai danni della Sampdoria, disputando una buona partita. Ottime le prestazioni di Russo e dei suoi collaboratori. L’arbitro avellinese ha tenuto in mano il match senza problemi, gestendo al meglio i cartellini e non sbagliando praticamente nulla sulle chiamate. Di seguito i dettagli sui principali episodi:

PRIMO TEMPO

SECONDO TEMPO

48′ Radu sgambetta Linetty commettendo fallo: Russo mostra giustamente il cartellino giallo al difensore biancoceleste

53′ Regini si prende un’ammonizione per gioco pericoloso su Parolo

58′ Biglia ferma la ripartenza di Linetty. L’arbitro non ha dubbi e ammonisce il capitano della Lazio

60′ Schick atterrato in area biancoceleste da Wallace. L’attaccante e il pubblico blucerchiato protestano, ma il replay sembra avallare la scelta dell’arbitro di non fischiare rigore.

72′ Dribbling al limite dell’area di Torreira che viene steso da Wallace: scontato il fischio dell’arbitro e l’ammonizione per il difensore brasiliano

89′ Parolo duro in scivolata su Praet va a prendersi il cartellino giallo. Il centrocampista laziale era diffidato e salterà LazioFiorentina

92′ Schick si allunga la palla e nel tentativo di recuperarla entra malamente su Parolo, rimediando l’ammonizione dall’arbitro Russo

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.