PARMA-LAZIO 0-0, PETKOVIC: “Squadra impaurita nel primo tempo, resta il problema del gol”

(getty images)
(getty images)

NOTIZIE SS LAZIO – Il tecnico biancoceleste Vladimir Petkovic, al termine di Parma-Lazio, ha analizzato la partita. Ecco le sue dichiarazioni:

PETKOVIC a RAISPORT

Vi siete svegliati  un po tardi?

Io ho visto un primo tempo equilibrato, con 2 squadre impaurite per gli ultime risultati. Erano più preoccupate di non subire gol. Poi siamo cresciuti e abbiamo preso il pallino del gioco e meritavamo di più.

Problema gol?

Rimane ed è un problema acuto, ma oggi la squadra voleva giocare per segnare e per vincere, e con tanto cuore abbiamo provato a segnare.

Klose lontano dalla condizione ottimale. Quanto pesa per l’attacco?

Aspettiamo che tutti questi giocatori che ci hanno permesso di fare bene tornino in forma. Sono contento che molte  occasioni le abbiamo avuto con gli altri attaccanti, con Ederson e quelli che sono entrati dopo. Ma non sono contento di non aver preso più punti.

 

PETKOVIC a LAZIO STYLE CHANNEL

Molta rabbia per il gol di Kozak annullato, ma si voleva la vittoria…

Questa è sicuramente una cosa positiva,  abbiamo dato tutto fino al 94′ dimostrando di essere una squadra vera. Meritavamo di più, ma è un momento no e non abbiamo sfruttato le occasioni. Dobbiamo non pensare troppo e sfruttare ogni occasione. Ora lavoriamo per tornare in forma al massimo e presto.

Bella la Lazio della ripresa…

Avevano un po’ di paura tutte e due le squadre, dopo gli ultimi risultati nel primo tempo, e a noi è mancato l’ultimo passaggio. Ma nella ripresa abbiamo preso il palino del gioco, abbiamo dominato e creato occasioni. Se c’era una squadra che meritava i 3 punti quella era la Lazio.

Avete limitato molto il Parma…

Il Parma è un’ottima squadra e l’ha dimostrato contro l’inter, noi siamo stati  bravi e pazienti ma non abbastanza concreti e cinici per vincere la partita.

La Prossima è contro il Bologna. Che si aspetta?

Un’altra squadra di spessore che ha dimostrato di saper giocare a calcio e non sarà facile. L’importante è lavorare bene durante la settimana per  arrivare convinti e positivi, come abbiamo fatto oggi, e dare il tutto per tutto per la prossima gara.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.