NOTIZIE LAZIO – Ancora poco più di 48 ore, poi la Lazio esordirà in campionato contro il Bologna. Dopo il playoff di Champions c’è tanta attesa per vedere all’opera i biancocelesti anche in Serie A, ma la vendita dei biglietti per la gara di sabato sera procede a rilento. 

In serata, per parlare della situazione relativa al match dell’Olimpico e degli abbonamenti venduti fin ora dalla società, è intervenuto a Lazio Style Radio 89.3, Angelo Cragnotti, responsabile della biglietteria del club capitolino. “Purtroppo la vendita non decolla – ha esordito Cragnotti – siamo a poco più di 3 mila biglietti venduti per la gara di sabato sera. Siamo un po’ preoccupati, ci aspettavamo un numero sicuramente più alto. Il consiglio è sempre lo stesso, non aspettare l’ultimo momento per assicurarsi un posto, perché potrebbero sempre crearsi disagi, vedi file ai botteghini e quant’altro.” 

Migliore invece sembra essere la situazione relativa al numero di abbonamenti sottoscritti dai tifosi: “Per gli abbonamenti siamo a quota 11 mila, lo stesso numero di abbonati dello scorso anno togliendo i cuccioloni. Quest’anno invece di 1 euro, il Cucciolone costa 50. Forse ha scoraggiato un po’. Comunque, a ridosso del match, dobbiamo interrompere la vendita degli abbonamenti, ma sicuramente la prossima settimana ci sarà una proroga.

Novità interessanti anche sul fronte Bayer Leverkusen: “Per la Champions ci sono stati concessi altri tagliandi per il settore ospiti, oltre i 1200 biglietti già assegnati. Nella giornata di domani ne arriveranno altri 500, sempre in vendita su Listicket e Ticketone”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.