Lotito attacca: "Il Coni vuole estromettere la Figc"

Pubblicato 
giovedì, 30/10/2014
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

NON SOLO LAZIO - Un maxi taglio da circa 20 milioni di euro al mondo del pallone: è questa la decisione del Coni che ha fatto infuriare a Federcalcio. Dopo le parole di Carlo TAVECCHIO ha deciso di entrare in merito alla questiona anche il presidente della LAZIO Claudio LOTITO che, a Tgcom24, ha dichiarato: “La possibilità di uscire dal Coni è una scelta che compete all'organismo nella sua totalità, non a una singola personalità. Se uno vive in un sistema e in questo sistema si crea un cannibalismo a danno di una componente e non è più in grado di assolvere quel compito per cui è stata costruita, non se ne esce dal Coni, di fatto viene estromessa dal Coni. I tagli andrebbero a colpire tutti i settori dilettantistici”.

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram