Lulic, Mrkonja: "Ecco perchè Senad ha lasciato la nazionale bosniaca"

Pubblicato 
martedì, 29/10/2019
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO LULIC NAZIONALE - Otto stagioni con la maglia biancoceleste, un gol che ha segnato la storia di una città intera e la fascia da capitano sul braccio. Senad Lulic è uno dei simboli di questa Lazio, ma lo è stato anche per la sua nazione, la Bosnia. Si, la sua terra d'origine per la quale ha disputato 57 partite, realizzando 4 reti, e che ha deciso di non onorare più non rispondendo alle convocazioni. Su questa decisione c'è un motivo che il giornalista bosniaco Haris Mrkonja ha svelato ad Ok Calciomercato.

I motivi

"Riguardo Lulic, c’è un aneddoto che forse in Italia non ha fatto notizia, però in Bosnia ha fatto parlare per giorni. Nella stagione scorsa, nel marzo 2019, prima della partita tra Inter e Lazio al Meazza, Senad chiacchierava nel tunnel con il portiere nerazzurro Samir Handanovic. Parlavano in bosniaco delle rispettive nazionali, Lulic da poco aveva detto addio alla nazionale bosniaca, descriveva le condizioni in cui si svolgevano le preparazioni, inconsapevole che il microfono della telecamera nel tunnel fosse aperto. “Da noi, in nazionale, è come quando vai in vacanza. Si mangiano dolci, stai con la famiglia, vai in giro…” ha detto, aprendo la porta ad una valanga di reazioni negative dei media e i tifosi verso la federazione bosniaca, che tollerava comportamenti del genere. Poi si è venuto a sapere che si era ritirato dalla nazionale proprio per questo motivo“.

Il gol del 26 maggio

“Credo che Lulic con quel gol abbia anche un po’ rattristato i tifosi in Bosnia, perché credo che ci siano più tifosi della Roma, che della Lazio. Scherzi a parte, ricordo anche ora le prime pagine dei quotidiani sportivi, che lo dipingevano come l’eroe della battaglia di Roma. È sicuramente stata una notizia che ha fatto felici molti bosniaci".

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram