Mauri: "Pochi spazi, loro si sono solo difesi. Ora Champions a tutti i costi, la meritiamo!" (VIDEO)

Pubblicato 
martedì, 26/05/2015
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 3 minuti

INTERVISTE LAZIO-ROMA - Al termine di Lazio-Roma, Stefano Mauri è intervenuto per parlare commentare il match appena concluso.

MAURI IN ZONA MISTA

"Abbiamo fatto una buona partita, purtroppo il risultato è negativo. A Napoli sarà una battaglia, noi abbiamo due risultati su tre, ma daremo tutto per vincere. Ci siamo giocati la partita per cercare di arrivare secondi. Non è andata come volevamo ma ora è inutile recriminare. Sono stati tutti dietro la linea della palla,  ripartendo con Iturbe e Florenzi, noi abbiamo creato un po' di più di loro ma poi ci hanno punito da calcio piazzato. Pioli-Garcia?Queste cose se la vedono gli allenatori, noi giocatori pensiamo a giocare. Loro hanno fatto una partita diversa rispetto all'andata, cercando prima di difendersi. Il colpo allo zigomo? Ho subito un colpo da De Rossi su calcio d'angolo, ma nessun problema va bene così. A Napoli sarà una partita calda, poi i nostri tifosi non possono neanche venire, ma noi non abbiamo nessun timore e cercheremo di vincere. Dobbiamo solo recuperare energie, andare a Napoli giocandoci il tutto per tutto".

MAURI A LAZIO STYLE RADIO 

"E' normale ci sia delusione a caldo. Abbiamo fatto la nostra partita, meritavamo di più. loro si sono difesi, riuscendo a sfruttare bene due occasioni. Si chiudevano bene. C'è rammarico. Dobbiamo recuperare energie a inizio settimana, per dare poi tutto con il Napoli. Vogliamo la Champions, ce la meritiamo. Le ultime partite, non conta giocare bene ma fare rsultato. Dobbiamo fare tesoro delle ultime gare e a Napoli andremo con questo proposito. I miei segni sul viso? Penso siano stati scontri di gioco, dice che non se ne sia accorto (De Rossi, ndr). Ci può stare. Si sono solo difesi, cercavano di ripartire in contropiede. Noi dobbiamo migliorare su queste cose, forse ci spingiamo troppo in avanti. Manca una partita, dobbiamo prenderci i tre punti. conosciamo bene la nostra forza e le nostre debolezze, andiamo al San Paolo con consapevolezza. Andiamo lì cercando di fare la nostra partita, magari facendo attenzione alle ripartenze partenopee. Sarà un match difficile, loro hanno grandi individualità. Ma dobbiamo fare una gara da Lazio, e porteremo a casa il risultato".

MAURI A SKY SPORT

Sono state due belle botte queste partite.
"Meritavamo qualcosa in più in entrambe, loro bravi a sfruttare una ripartenza e un calcio piazzato. Si sono difesi bene tutti sotto la linea della palla, abbiamo faticato a trovare spazio tra le linee, è andata così e ora dobbiamo recuperare energie. Ci giocheremo il tutto per tutto a Napoli, sarà difficile perchè ci sarà uno stadio pieno, una partita calda, ma sappiamo la nostra forza e vogliamo raggiungere la Champions."

Arrivare quarti sarebbe una delusione?
"Non lo so, te lo dirò domenica se arriveremo quarti ma sono sicuro che porteremo a casa la Champions perchè l'abbiamo meritata tutta, abbiamo fatto grandi prestazioni durante tutto il campionato."

Rimane il rimpianto di non avere giocato verso il pareggio o l'orgoglio per essersela giocata?
"Noi l'avevamo detto che avremmo giocato per vincere e ci abbiamo provato fino alla fine. Manca una partita e cercheremo di fare risultato".

MAURI A MEDIASET PREMIUM
Come stai?
"Solo un colpo, niente di particolare".

Sul Napoli...
"Oggi è andata male, dobbiamo andare a fare risultato a Napoli. Ce la metteremo tutta, vogliamo raggiungere i preliminari di Champions".

Sconfitta dura?
"Oggi abbiamo fatto una buonissima partita, loro sono stati pericolosi pochissime volte. Noi dovevamo fare meglio in alcune situazioni, non riuscivamo a trovare spazio tra le linee perché difendevano bassi".

Sindrome secondo tempo?
"No, anche nel secondo tempo abbiamo fatto una buona partita. Dobbiamo guardare avanti, manca una partita e dobbiamo raggiungere la Champions a tutti i costi".

Sul colpo subito da De Rossi...
"L'ho sentito, è uno scontro di gioco, succede. Fa niente".

Sulla prossima...
"Dobbiamo recuperare le forze e recuperare bene la partita. Bisogna dare tutto, conta solo il risultato".

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram