Tempo di lettura: 7 minuti

ROMA-LAZIO – Il derby della Capitale si gioca di lunedì sera: entrambe le squadre possono solo vincere per continuare a sperare nella qualificazione alle competizioni europee. La Roma dovrebbe scendere in campo con un centrocampo a cinque, mentre in casa Lazio si va verso la conferma del consueto 4-1-4-1 con Klose unico terminale offensivo.

IL TABELLINO

Marcatori: 15′ Hernanes (L), 11’st rig.Totti (R)
NOTE, Ammoniti: Radu (L), De Rossi (R), Lulic (L), Cana (L), Lamela (R), Biava (L), Pjanic (R), Castan (R). Espulsi: Biava (L). Spettatori: 52326 (biglietti: 27504, abbonati: 24822), Incasso: 1.805.632,00 (biglietti: 1.298.415,00, quota abbonati 507.217,00)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Roma (4-3-1-2): 24 Stekelenburg; 35 Torosidis, 3 Marquinhos, 5 Castan, 7 Marquinho; 16 De Rossi (7’st Destro), 4 Bradley, 48 Florenzi (28’st Dodo); 15 Pjanic; 8 Lamela, 10 Totti. A disp.: 1 Lobont, 13 Goicoechea, 27 Dodò, 29 Burdisso, 46 Romagnoli, 20 Perrotta, 11 Taddei, 77 Tachtsidis, 17 Lopez, 47 Lucca, 22 Destro. All.: Andreazzoli
Squalificati: Piris, Osvaldo
Diffidati: Balzaretti, Burdisso, Destro, Florenzi
Indisponibili: Balzaretti

Lazio (4-1-4-1): 22 Marchetti; 15 Gonzalez, 20 Biava, 27 Cana, 26 Radu (44’st Stankevicius); 24 Ledesma (24’st Ciani); 87 Candreva, 23 Onazi, 8 Hernanes, 19 Lulic; 11 Klose (15’st Kozak). A disp.: 1 Bizzarri, 95 Strakosha, 2 Ciani, 33 Stankevicius, 4 Crecco, 6 Mauri, 7 Ederson, 25 Rozzi, 28 Saha, 18 Kozak ,99 Floccari. All.: Petkovic
Squalificati:
Diffidati: Konko, Lulic, Radu, Gonzalez
Indisponibili: Brocchi, Konko, Dias, Pereirinha

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni (sez. Bergamo);
Assistenti: Stefani, Faverani;
Quarto Uomo: Niccolai
Assistenti addizionali: Romeo, Russo.

Dallo Stadio Olimpico: Antoniomaria Pietoso

CRONACA DELLA GARA

Primo tempo

ROMA-LAZIO 00

0′ Le squadre entrano in campo. La Lazio da il calcio di inizio ed attaccherà verso la Sud

1′ La prima offensiva è della Roma: TOTTI dalla sinistra crossa in mezzo dove LAMELA sovrasta RADU e colpisce di testa ma la sua conclusione è debole e centrale

8′ Gran palla in verticale di TOTTI per PJANIC ma MARCHETTI è vigile ed anticipa il romanista

10′ Brutta entrata di HERNANES su MARQUINHO. Il laziale viene redarguito dall’arbitro

12′ Primo tentativo biancoceleste con CANDREVA che dal vertice destro dell’area lascia partire un potente diagonale sul quale STEKELENBURG si rifuggia in corner

 15′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!!! 1-0, HERNANES!! Su azione di contropiede guidata da LULIC, HERNANES riceve a metà campo e arriva fino ai 25 metri dove, con una finta, si porta la palla su sinistro e scarica una conclusione violentissima che si insacca sotto il sette. STEKELENBURG non può nulla sul tiro del laziale

ROMA-LAZIO 01

ROMA-LAZIO 02

19′ Lazio ancora in avanti: stupenda verticalizzazione di HERNANES per LULIC che, all’iinterno dell’area di allarga sulla destra e prova la conclusione sul primo palo. STEKELENBURG è reattivo e devia in corner

20′ Dall’angolo successivo CANDREVA pesca CANA al limite che prova la volèe di prima: conclusione strozzata che STEKELENBURG blocca senza affanni

ROMA-LAZIO 05

25′ TOROSIDIS prova la conclusione dai 35 metri: tiro potente ma impreciso che finisce altissimo

ROMA-LAZIO 03

28′ Risposta biancoceleste con una punizione di CANDREVA dai 30 metri da pozione centrale che termina alta sopra la traversa

31′ Cross dalla destra di TOROSIDIS sulla quale FLORENZI prova la girata al vola: corpo troppo indietro e palla che finisce alle stelle. Al termine dell’azione MAZZOLENI ammonisce RADU per un’entrata cattiva fatta in precedenza su BRADLEY. Ammonizone pesante per il rumeno che, diffidato, salterà la sfida contro la JUVENTUS

ROMA-LAZIO 04

38′ ONAZI abbandona il campo dopo uno brutto scontro con CASTAN. LAZIO momentaneamente in dieci

39′ Dopo le necessarie cure mediche, ONAZI torna regolarmente in campo

40′ Tentativo velleitario di PJANIC che dalla sinistra prova la conclusione da fuori: palla strozzata che termina la propria corsa sui tabelloni pubblicitari

43′ Bruttissima entrata da dietro di DE ROSSI ai danni di KLOSE. Il centrocampista giallorosso viene punito col cartellino giallo mentre il tedesco ha bisogno delle cure mediche

45′ Tre minuti di recupero

45+2′ Roma pericolossima sul finre del tempo con TOTTI che di controbalzo dai 25 metri impegna severamente MARCHETTI che si salva con i pungi

45+3′ Fine del primo tempo

Secondo tempo

0′ Le squadra tornano in campo. Inizia la ripresa

3′ Rigore per la Lazio: sul cross di LULIC, MARQUINHOS stoppa il pallone con il braccia. MAZZOLENI indica il dischetto immediatamente

4′ HERNANES sbaglia il rigore: il brasiliano spiazza STEKELENBURG ma angola troppo la conclusione che termina incredibilmente a lato

ROMA-LAZIO 06

6′ Ammonito LULIC per un’entrata in ritardo su TOROSIDIS. Anche il bosniaco, come RADU, salterà la gara contro la JUVENTUS

7′ Sostituzione per la ROMA: fuori DE ROSSI, dentro DESTRO

10′ Rigore per la ROMA: HERNANES stende PJANIC all’ingresso dell’area

11′ GOL, 1-1. MARCHETTI intuisce l’angolo ma non riesce ad intercettare la conclusione angolatissima di TOTTI.

ROMA-LAZIO 07

12′ Ammoniti CANA e LAMELA per scorrette reciproche

14′ Sulla torre di CANA, pregevole girata al volo di LULIC all’ingresso dell’area: conclusione potente che non centra però lo specchio della porta

15′ Cambia anche la LAZIO: KOZAK prende il posto di KLOSE

18′ Miracolo di MARCHETTI: dopo una prima respinta non perfetta sulla conclusione di TOTTI direttamente da punizione, il portiere laziale è bravissimo a chiudere lo specchio all’accorrente FLORENZI

19′ Ammonito BIAVA per gioco scorretto

23′ Seconda ammonizione per BIAVA nel giro di pochi minuti: la LAZIO resta in dieci

24′ Petkovic corre ai ripari: fuori LEDESMA, dentro CIANI

28′ Secondo cambio per la ROMA: DODO prende il posto di FLORENZI

30′ Sfondamento di CANDREVA sulla destra che riesce ad arrivare al cross sul quale KOZAK viene anticipato da STEKELENBURG

33′ Uscita disastrosa di MARCHETTI su corner dalla sinistra di TOTTI: LAMELA deve solo spingere solo in porta ma colpisce male e spedisce alto

ROMA-LAZIO 09

34′ Ammonito PJANIC per uno sgambetto da dietro ad HERNANES commesso a metà campo

41′ Grandissima parata di MARCHETTI che riesce a bloccare la bordata di TOTTI direttamente da calcio di punizione battuto sul vertice sinistro dell’area

44′ Ultima sostituzione per la LAZIO: STANKEVICIUS rivela l’infortunato RADU, che ha subito un colpo alla testa. Fascia di capitano che va sul braccio di HERNANES

45′ Quattro minuti di recupero

45+1′ Ammonito CASTAN per gioco scorretto su CANDREVA

45+4′ Triplice fischio. Nessun vinto e nessun vincitore: il derby torna a finire in pareggio dopo 6 anni dall’ultima volta

(CONTINUA)

CRONACA DEL PREGARA

Ore 18.12 – A poco più di due ore dal fischio di inizio, lo Stadio Olimpico ancora vuoto. I cancelli verranno aperti a momenti

8.4.2013 DERBY ROMA-LAZIO olimpico vuoto

Ore 18.18 – I cancelli vengono aperti in questo momento

Ore 18.25 – Al centro del terreno di gioco è stato predisposto un mini-campo da gioco dove si svolge la “Junior Tim Cup – Il calcio negli oratori”, il torneo di calcio a 7 Under 14 promosso dalla Lega Serie A e CSI nelle 16 città in cui viene disputato il massimo campionato

8.4.2013 DERBY ROMA-LAZIO torneo giovanile

Ore 18.28 – Brutte notizie fuori dall’Olimpico:  scontri nei pressi di Ponte Milvio tra le due tifoserie dove un supporters giallorosso è stato accoltellato, mentre un altro è stato ferito

Ore 18.40 – Le due curve iniziano a riempirsi e partono già i primi cori di sfottò

8.4.2013 DERBY ROMA-LAZIO curva nord

8.4.2013 DERBY ROMA-LAZIO curva sud

Ore 19.17 – Il pullman della Lazio ha raggiunto lo Stadio Olimpico

Ore 19.20 – Anche la Roma è arrivata allo Stadio Olimpico: nel gruppo c’è anche Balzaretti (non convocato)

Ore 19.24 – La Lazio scende in campo per una prima ricognizione del terreno di gioco

8.4.2013 DERBY ROMA-LAZIO squadra in campo

Ore 19.27 – Il presidente James Pallotta sotto la Curva Sud con una sciarpa giallorossa applaude la tifoseria romanista

Ore 19.30 – Pallotta salendo in tribuna indica i tifosi giallorossi e li applaude, i biancocelesti alzano il coro “Lo sceicco dove sta”

Ore 19.31 – L’oratorio Acqua Acetosa vince la partitella per la “Junior Tim Cup – Il calcio negli oratori”

Ore 19.54 – Dalla Curva Nord viene esposto uno striscione: “DA SINGAPORE 1000 KM PER TE!”

Ore 19.58 – Si scatenano le due tifoserie con gli striscioni: in curva Nord appare uno striscione indirizzato al vice di Andreazzoli “Muzzi che delusione, er meglio la disoccupazione”. Risponde la Sud: “Papa Francesco da Trigoria”

8.4.2013 DERBY ROMA-LAZIO striscione muzzi

Ore 20.03 – I portieri di entrambe le squadre scendono in campo: iniziano le operazioni di riscaldamento

ROMA-LAZIO Marchetti riscaldamento

ROMA-LAZIO Stekelenburg riscaldamento

Ore 20.05 – La Lazio scende in campo per il riscaldamento pregara

ROMA-LAZIO riscaldamento squadra

Ore 20.06 – Per Mauri si potrebbe trattare di un problema alla schiena: ecco perché Petkovic non lo rischia, secondo quanto apprendiamo da Roma Channel

Ore 20.08 – La Nord chiama la squadra per sotto il proprio settore

Ore 20.09 – I giocatori biancocelesti raccolgono l’appello e vanno a salutare i propri tifosi sotto la curva Nord

ROMA-LAZIO riscaldamento squadra sotto nord

Ore 20.14 – Anche la Roma scende in campo per il riscaldamento

Ore 20.21 – Dalla Nord appare un nuovo striscione: “20 ANNI DEL TUO CAPITANO: SPUTI, CALCIO E LEZIONI DI ITAGLIANO”

Ore 20.32 –  La Lazio termina il proprio riscaldamento e torna negli spogliatoi

Ore 20.35 – Anche la Roma termina le operazioni di riscaldamento e si apprestra a tornare negli spogliatoi. A breve il calcio di inizio

Ore 20.41 – Inizia lo spettacolo delle due curve: la NORD espone una coreografia, mentre la SUD colora il settore con sciarpe e bandiere e mostra uno striscione che recita: “Roma brillerà”

ROMA-LAZIO coreografia nord

ROMA-LAZIO curva sud

(FINE)

LAZIONEWS.EU SEGUE LA PARTITA IN TEMPO REALE DALLO STADIO OLIMPICO

(AGGIORNA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!