NUMERI E CURIOSITA’Due facce dello stesso volto. Questa può essere la frase che racconta il PALERMO di Iachini, una formazione certamente in salute (8 punti nelle ultime 5 gare), ma che è caratterizzata da una vistosa alternanza di rendimento tra le gare casalinghe e le trasferte. I rosanero, infatti, sono la terza miglior formazione del campionato in quanto a punti conquistati davanti ai propri tifosi (25 sui 36 disponibili), dietro solo a JUVENTUS e ROMA e precedendo la LAZIO (21 su 36), prossima avversaria all’Olimpico. E proprio questo potrebbe rappresentare il fattore decisivo per la truppa di Pioli: i siciliani, lontano da casa, hanno collezionato appena 8 punti su 33. Un rendimento che gli regala la terzultima piazza della graduatoria, davanti ai fanalini di coda CHIEVO e PARMA. La vittoria esterna manca ormai dal 2 novembre (0-2 sul MILAN), dopo la quale sono arrivati tre pari e due sconfitte. 
Anche i precedenti nell’impianto capitolino sembrano favorire la LAZIO: 30 incroci totali, 17 vittorie biancocelesti, 8 pareggi e solo 5 successi rosanero, con l’ultimo che è datato maggio 2008. Insomma i numeri e la storia parlano chiaro: la vittoria strizza l’occhio alla banda biancoceleste, ora sta a loro confermare tutto questo sul campo.

D.G.



Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.