CURVA_NORD_DERBY_MARCATA

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO – Ore 18 passate da poco: la Lazio abbandona la trattativa Yilmaz e annuncia il tesseramento di Brayan Perea, extracomunitario. Il centravanti turco è offlimits, non ci sono più margini di manovra. La notizia fa subito il giro dell’etere, che diventa valvola di sfogo della tifoseria, ferita e arrabbiata per l’ennesima trattativa saltata: radio, tv, social network, il mondo biancoceleste è un fiume in piena, soprattutto perché oltre al danno del mancato arrivo di Yilmaz, la Lazio ha venduto Kozak e si presenterà con un attacco ulteriormente indebolito. C’è chi si sente preso in giro, chi “straccia l’abbonamento”, chi promette una contestazione dura: il mondo biancoceleste è carico di rabbia, la Coppa Italia sembra solo un lontano ricordo.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!