Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO- Massimo Maestrelli ha avuto, ieri pomeriggio a Formello, l’onore di ricevere una medaglia commemorativa. Ma il vero onore è inciso proprio su quell’oggetto: essere figli del giocatore raffigurato. Il cimelio, in bronzo, reca infatti l’immagine di Tommaso Maestrelli e una scritta: “12 maggio 1974-12 maggio 2014. 40° anniversario della vittoria del primo scudetto”Per celebrare l’evento, si legge sul Corriere dello Sport (D.Rindone), la famiglia di gioiellieri Ansuini, licenziataria S.S. Lazio, ha realizzato una serie di 350 copie della medaglia numerate e corredate da certificato di garanzia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!