Vittoria con dedica per i ragazzi classe 96: «Per Mirko»

Gli Allievi Regionali biancocelesti erano impegnati in un torneo oggi

Ci sono giornate in cui non avresti voglia di fare niente, neanche di giocare a pallone, nonostante sia la passione che ti porti dentro da una vita. Quella giornata è capitata oggi ai ragazzi classe 96 della Lazio. Infatti, quando erano ancora in viaggio verso la Toscana, i giocatori facenti parte del settore giovanile biancoceleste hanno ricevuto la notizia dell’incidente capitato a Mirko Fersini. Essendo più piccoli solo di un anno, a molti di loro è capitato di giocare insieme all’esterno degli Allievi Nazionali e molti di loro lo conoscevano a prescindere dal terreno di gioco che spesso condividevano. Uno di questi è Andrea Perocchi, che oltre a essere amico di lunga data di Mirko, condivide con lui il ruolo in campo. Proprio in virtù di questa lunga amicizia, oggi i compagni di squadra del numero due di mister Bianchi hanno deciso di fargli indossare la fascia di capitano. Inoltre, il ragazzo classe 96 avrebbe potuto segnare un gol su rigore, quando in genere non è un compito che gli spetta; ma evidentemente l’emozione l’ha tradito e quel pallone non è venuto entrare. Poco importa in questa giornata triste per tutto il settore giovanile biancoceleste, e non solo. A onor di cronaca, va detto che comunque la Lazio ha vinto grazie ai gol di Gattamelata e Steri e, neanche a dirlo, tutta la squadra ha dedicato la vittoria a Mirko.  

Linda Borgioni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.