Il 2015 della Lazio Calcio a 8 inizia alla grande: poker alla Lodigiani

Pubblicato 
martedì, 13/01/2015
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO CALCIO A 8 - Terzo posto solitario assicurato e migliore prestazione stagionale. La Lazio Calcio a 8 chiude il proprio girone d’andata vincendo 4 a 1 contro la Virtus Lodigiani, allungando così la scia positiva in gare ufficiali che dura ormai da 5 giornate (4 vittorie e un pareggio). Un risultato che smentisce quello che sulla carta avrebbe dovuto essere uno scontato equilibrio tra le squadre del girone terze a pari punti. Grande qualità di gioco dei ragazzi di mister Patassini, ma soprattutto un ordine tattico in campo mai visto prima. Non azzardiamo l’aggettivo “perfetta” nel definire la prestazione biancoceleste, ma solo a causa del goal subito nel finale e un paio di sbavature difensive. Colpisce in particolare l’alchimia vista tra i ragazzi in mezzo al campo, ma anche dalla panchina. Tutti pronti ad aiutarsi e a spronarsi, con il giusto mix di calma e agonismo favorito da una ritrovata convinzione nei propri mezzi. “Vogliamo puntare in alto”- aveva dichiarato mister Patassini dopo l’ultimo match di campionato. Quando si dice che le parole senza i fatti non sono niente si dice una cosa che, per quanto banale, resta verissima. Diciamo che, per quanto riguarda i fatti, il 4 a 1 di ieri sera e la chiusura matematica del girone d’andata al terzo posto ce li facciamo bastare. Adesso un solo errore da evitare: adagiarsi. La Gara – Il match inizia subito in discesa con “el fucilero” Asta, capocannoniere biancoceleste, che al 2’ trafigge il portiere avversario dopo aver ricevuto l’assist da Qaugliariello, lanciato in contropiede. Virtus Lodigiani sotto pressione e ancora Asta, appena 30 secondi dopo, va subito vicino al goal del raddoppio, calciando però alto. All’ottavo minuto è invece Amato, apparso già pienamente inserito nel 3-3-1 di mister Patassini, a tentare la conclusione, con lo stesso risultato di quella precedente di Asta. Un minuto dopo, al 9’ ancora Asta va vicino alla rete, peccando stavolta di cattiveria e sprecando una buona occasione a due passi dalla porta. La prima azione offensiva della Lodigiani arriva all’11’, senza impegnare troppo Valletta. In chiusura di primo
tempo la Lazio raddoppia: al 19’ è Crielesi a chiudere uno schema da calcio d’angolo calciando da fuori area e insaccando il pallone alle spalle del portiere.Nel finale di primo tempo è Valletta a mettersi in mostra, chiudendo bene sul primo palo e respingendo un colpo di testa dell’attaccante avversario. Duplice fischio dell’arbitro e intervallo sul 2 a 0 per la Lazio. Anche la seconda frazione di gioca si apre con una Lazio ordinata e intraprendente e con Falasca entrato per sostituire l’infortunato Aureli. Al 2’ Vazzana va vicino al goal, calciando però alto da posizione defilata. Al 4’ e al 9’ Valletta chiude per due volte la serranda biancoceleste, prima respingendo un bel tiro da fuori e poi deviando col piede in calcio d’angolo un tiro rasoterra piuttosto insidioso. Nei primi dieci minuti c’è anche spazio per le ammonizioni a Falasca, Crielesi e Quagliariello. Al 10’, ancora da schema su calcio d’angolo, Cioeta insacca di prima e di potenza il goal del 3 a 0. Qualche cambio nella Lazio con gli ingressi di Cesaroni, Bianco e Tuzi nella seconda metà della ripresa e un paio di disattenzioni difensiva non sfruttate al meglio dalla Virus Lodigiani, vicina al goal solo in un’occasione al 12’. Al minuto 14 arriva anche il poker: assist filtrante di Crielesi e conclusione precisa di Asta, apparso anche stasera in ottima forma. Due minuti dopo è Valletta a mostrarsi in grande serata, deviando in angolo una conclusione da fuori, mentre al 22’ arriva il goal della bandiera della Lodigiani con Perinelli lesto nell’insaccare di testa un cross dalla fascia sinistra. Il triplice fischio dell’arbitro chiude la gara, consegnando alla Lazio tre punti preziosissimi.

Andrea Frollà – Responsabile Ufficio Stampa S.S. Lazio Calcio a 8
Sito web: www.sslaziocalcioa8.it Email: ufficiostampa@sslaziocalcioa8.it

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram