LA GAZZETTA DELLO SPORT. Lazio-Reja, ora c’è la firma. Ma Zarate ne combina un’altra

LA GAZZETTA DELLO SPORT. Lazio-Reja, ora c’è la firma. Ma Zarate ne combina un’altra

Uno stralcio dell’articolo de La Gazzetta dello Sport sulle mosse future della società biancoceleste…

(foto Getty Images)

Non è stato un incontro dei tanti. Un tavolo, tre sedie, una pezzogna nel menu, qualche pallina di gelato e una penna per firmare il rinnovo fino al 2012, con opzione per la stagione successiva. Edy Reja si è legato ufficialmente alla Lazio nella notte tra martedì e mercoledì, dopo una riunione di tre ore— dalle 22 all’una— con il presidente Lotito e il d. s. Tare: al tecnico 700 mila euro di ingaggio e premi legati agli obiettivi.

Le strategie – Per il contratto sono bastati cinque minuti, in verità. A tavola si è parlato soprattutto di acquisti. Un centravanti, un centrocampista centrale, un laterale sinistro e un difensore centrale: queste sono le priorità della Lazio. Nell’incontro Reja ha poi chiesto a Lotito di risolvere prima del ritiro le questioni legate a Muslera e Lichtsteiner, entrambi in odore di cessione. Lo svizzero piace a Juventus e Manchester City: al suo posto il favorito è Cassani, che piace a Reja molto più di Papastathopoulos, offerto a Lotito da Preziosi. […]

Zarate – Ma l’investimento sarà fatto per il centravanti: Lotito non è convintissimo di Maxi Lopez, il sogno resta Gilardino. Poi lì davanti partirà uno tra Floccari e Zarate. «Io resto» , ha detto Maurito. «Ma non so se vuole rimanere» , ha confessato Rocchi. Parole non casuali quelle del capitano, pronunciate alla fine di un pranzo e di un brindisi con Lotito, staff tecnico e squadra ai quali Zarate non ha partecipato. Subito dopo l’ultimo allenamento l’argentino ha infatti lasciato Formello, tra la sorpresa di compagni e allenatore. Forse già oggi Lotito incontrerà Bozzo, agente dell’attaccante: se arriva l’offerta giusta, Zarate può partire.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here