(getty images)
(getty images)

L’AVVERSARIA
Domenica 19 maggio alle ore 20.45 presso il “Nereo Rocco” di Trieste si giocherà Cagliari-Lazio partita valida per la 38esima e ultima giornata della Serie A 2012-13. Il Cagliari non ha nulla da chiedere al Campionato, la sua posizione è tranquilla (11 esimo in classifica con 44 punti) e giocherà l’ultima gara solo per “dovere”. Per la Lazio, invece, sarà una partita decisiva: solo con i 3 punti, e con la contemporanea non vittoria dell’Udinese a Milano contro l’Inter, potrebbe avere accesso diretto all’Europa League senza dover per forza fare affidamento esclusivo alla vittoria in Coppa Italia. Quindi due squadre all’opposto con la Lazio sicuramente più motivata de Cagliari. Ma i Sardi non regaleranno nulla, la dimostrazione l’ha data nel pareggio a Torino contro la Juve agguantato domenica scorsa. La speranza della Lazio è che i Sardi abbiano la testa in vacanza e che non abbiano nemmeno lo stimolo di chiudere il Campionato con una vittoria per i propri tifosi, visto che saranno pochissimi i Sardi che si sobbarcheranno il peso e il costo di una trasferta a Trieste per assistere ad una partita che per loro non è di nessun interesse. La Lazio deve cogliere l’occasione al volo e vincere a tutti i costi: ma non sarà facile perché Sau e Agazzi, neo convocati in Nazionali da Prandelli, vorranno bene impressione il tecnico italiano. Convocazione anche per Astori, am per lui non è la prima volta.

IL MOMENTO
Salvo da tempo e senza nessuna ambizione in classifica il Cagliari non ha raccolto molti punti nelle ultime giornate, infatti lo score dei rossoblù recita: 2 punti nelle ultime 5 gare con 2 sconfitte nelle ultime due sfide “casalinghe”. Il Cagliari non vince da un mese, da quel 2-0 contro l’Inter che le è praticamente valso la salvezze. Infine, ultimo dato interessante per la Lazio, il Caglairi ha realizzato solo 1 gol nelle ultime 4 partite. E domenica scenderà in campo con una squadra dimezzata dagli infortuni e una difesa da inventare.

COME SCENDERANNO IN CAMPO
Il duo Pulga-Lopez schiera solitamente i propri uomini con un classico 4-3-1-2 e domani ci sarà una panchina piena di ragazzi della Primavera. Tra i pali ci sarà Agazzi, fresco di convocazione azzurra, che scortato da una difesa inedita: centrali Astori e Rossettini, sui lati Avelar e Dessena retrocesso in difesa a causa delle tante indisponibilità causa infortuni. Il centrocampo, fiore all’occhiello della squadra sarda, sarà composto da Conti, Ekdla e Nainggolan uno dei centrocampisti più forti di questa serie A. Possibile sorpresa: Casarini in campo per Ekdal. L’attacco, che sarà giostrato dal trequartista Cossu dovrebbe essere composto da 2 a scelta tra Ibarbo,  Sau e Pinilla. La possibilità di ognuno dei 3 di partire dal primo minuto è praticamente la stessa.

Carmine Errico

PROBABILE FORMAZIONE CAGLIARI CONTRO LA LAZIO

Cagliari (4-3-1-2): 1 Agazzi; 21 Dessena, 15 Rossettini, 13 Astori, 8 Avelar; 20 Ekdal, 5 Conti, 4 Nainggolan; 7 Cossu; 23 Ibarbo, 27 Sau
A disp. 25 Avramov, 26 Anedda, 34 Del Fabro, 35 Russu, 16 Eriksson, 32 Casarini, 33 Piredda, 26 Chelo, 18 Nenè, 19 Thiago Ribeiro, 51 Pinilla

INFORTUNATI
14 Pisano (stagione finita), 29 Murru (stagione finita), 24 Perico (stagione finita), 22 Cabrera (stagione finita), 3 Ariaudo (stagione finita)

SQUALIFICATI
Nessuno

DIFFIDATI
Sau, Pisano, Cabrera, Ariaudo, Nainggolan, Conti, Thiago Ribeiro, Murru

ROSA CAGLIARI

Portieri
1   Michael Agazzi
25 Vlada Avramov
26 Riccardo Anedda

Difensori
3   Lorenzo Ariaudo
8   Danilo Avelar
13 Davide Astori
14 Francesco Pisano
15 Luca Rossettini
24 Gabriele Perico
29 Nicola Murru
34 Dario Del Fabro
35 Marco Russu

Centrocampisti
4   Radja Nainggolan
5   Daniele Conti
7   Andrea Cossu
16 Sebastian Eriksson
21 Daniele Dessena
32 Federico Casarini
33 Marco Piredda
20 Albin Ekdal
22 Matias Julio Acevedo Cabrera
26 Michele Chelo

Attaccanti
18 Nenè
19 Thiago Ribeiro
27 Marco Sau
51 Mauricio Pinilla
23 Victor Segundo Guerrero Ibarbo

Ivo Pulga ALL.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.