LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

COLTESCU – Il quarto uomo della partita di Champions League tra Basaksehier e PSG, Sebastian Coltescu, si è reso protagonista di un episodio razzista nei confronti di Webo. Secondo il sito Prosport sono state queste le parole confidate dall’arbitro romeno ai suoi familiari, anche se lui non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali. 

Le parole dell’arbitro

“Sto solo cercando di stare calmo. Non leggerò nessun sito in questi giorni. Chi mi conosce sa che non sono razzista”

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.