PAUSA WEEKEND, cosa fare a Roma dal 14 al 16 settembre

COSA FARE A ROMA – E’ tornato settembre nella nostra città incantata, le giornate sono ancora lunghe ma il caldo afoso ha lasciato il posto ad una temperatura mite, perfetta per godersi il weekend all’aria aperta. Roma è sempre la stessa, eppure ogni venerdì diventa sempre un po’ più magica perché apre le porte ad un nuovo fine settimana. Bene, amici, è tempo di tirare un bel respiro di sollievo e godersi delle belle ore di divertimento e relax! Prima dei nostri consigli , vi ricordiamo che l’appuntamento con la Lazio è domenica 16 settembre ore 18:00 per il match contro l’Empoli.

EVENTI 

EVENTI: All’ombra della Piramide tra poesia, treni e lounge bar
Luogo: Polo Museale Atac, Via Bartolomeo Bossi,7
Giorni e orari: 15/09/2018  dalle ore 19:00 alle ore 21:00

Descrizione: Ci sono luoghi che restano spesso nell’ombra, magari di una bellezza estrema ma condannati ad essere sempre messi in secondo piano. Forse il Polo Museale Atac, che sorge proprio all’ombra della Piramide Cestia, è uno di questi. Noi crediamo che questo weekend tutti voi possiate rimandare una delle tante visite nel centro città alla scoperta delle nostre bellezze eterne e non mancare all’appuntamento di domenica dalle ore 19:00. In poche parole succede che il Polo Museale Atac diventa la location perfetta per un pomeriggio romano diverso dal solito:un viaggio unico che noi vi consigliamo di non perdere. Il grande parco posto sotto la Piramide si riempirà di antichi locomotori e tram di una Roma passata, lodevolmente ristrutturati e tirati a lucido per l’occasione. Passeggiando tra queste meraviglie vi sembrerà che il tempo non sia mai passato e sarete cullati in una serie di incontri itineranti con la grande poesia classica e moderna, l’arte, la musica, il teatro. Per ognuno di voi esisterà l’angolo dove trovare un po’ di relax, approfittando anche delle numerose aree food and beverage. Un calice di vino, una serata all’aria aperta e l’arte in tutte le sue sfaccettature è quanto di più unico possiate trovare in città! Enjoy.
Costi e condizioni: Ingresso gratuito.

ARTE 

ARTE: Tra forme e memoria nella mostra dedicata al coreano Peter Kim
Luogo: Museo Carlo Bilotti,Viale Fiorello La Guardia,6
Giorni e orari Fino al 10 giugno. Venerdì 13:00/19:00. Sabato e domenica 10:00/19:00

Descrizione: Tra le mostre che resteranno in città ancora per pochi giorni, una buona idea è non lasciarsi sfuggire quella dedicata all’artista coreano Peter Kim. Artista asiatico dalle mille sfaccettature, Peter ha da sempre vissuto tra Londra e New York. La sua essenza multietnica ha prodotto un’arte riflessiva in cui la forma si fonde con il tempo e con la memoria in una danza dolcissima e di grande impatto. Conosciuto in tutto il mondo e già ospite con le sue creazioni in tutte le grandi capitali dall’Asia all’Europa, questa volta Kim si presenta a Roma con il progetto “ Sull’orlo della Forma”. La mostra è una continua ricerca tra nodi, fili, luci e ombre, alla ricerca di un punto esatto in cui la realtà è ad un passo dal sogno e tutto può accadere. La riflessione sulla natura, sui destini dell’uomo, sul presente e sul senso di vuoto diventa un lungo percorso da vivere nelle sale del museo passeggiando e ammirando un’arte incantata appartenente ad un mondo lontano che è in grado, però, di farsi sentire incredibilmente prossimo a noi.
Costi e condizioni: Ingresso gratuito.

GUSTO

GUSTO: il Pane di Genzano, una prelibatezza tutta romana!
Luogo: Genzano di Roma
Giorni e orari: 16-17 settembre

Descrizione: Quello che manca a questo weekend per renderlo perfetto è una giornata all’aria aperta, la famosa “gita fuori porta”. Se alla gita, vi piacerebbe aggiungere anche un buon pranzo dai gusti decisi allora abbiamo quello che fa per voi: Genzano, borgo dei castelli romani, non lontano dal lago di Nemi (in cui potreste comunque valutare una sosta al rientro!). La festa di Paese domenica festeggia il pane, protagonista immancabile sulle tavole di ogni famiglia, fedele compagno di grandi prelibatezze. Diventato nel 1997 prodotto a marchio IGP, il pane di Genzano è speciale per le sue farine di cereali e un lievito madre che lo rende da sempre morbidissimo e una delizia per il palato. Non mancate alla Bruschettata di domenica ore 15:00 o se preferite non perdetevi l’infiorata di sabato pomeriggio dove l’arte dei fiori rappresenterà il mondo del pane in quadri colorati dalle mille sfaccettature. Il weekend promette, in ogni caso, un programma super ricco: visite guidate al borgo, degustazioni, esibizioni musicali, aree kids ed aree relax. Una festa completa dove divertirsi resterà la parola d’ordine da non dimenticare!
Condizioni: ingresso gratuito.

Serena Filippi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.