ESCLUSIVA. Zauri: “L’arma in più della Lazio è il gruppo”. Poi sul derby…

ESCLUSIVA ZAURI LAZIO – 139 presenze con l’Aquila sul petto e 59 con la maglia blucerchiata. In vista della gara di Serie A di domenica, Lazio-Sampdoria, Luciano Zauri ha commentato la stagione fin qui vissuta dai biancocelesti, soffermandosi poi sul prossimo impegno dei ragazzi di Inzaghi. Queste le dichiarazioni dell’ex collaboratore tecnico del Pescara, rilasciate in esclusiva a Lazionews.eu:

LAZIO-SAMPDORIA – “Per la Sampdoria la partita di domenica è uno stimolo. Giocare contro la Lazio, in questo momento, non è semplice. La squadra di Inzaghi, a livello di motivazione, è nettamente superiore. Attualmente occupa il quarto posto in classifica, ha una finale da giocare contro la Juventus. Quella contro i blucerchiati sembrerebbe essere apparentemente una partita scontata”.

INZAGHI – “Inzaghi è un allenatore sicuramente molto preparato. L’arma in più di questa squadra è sicuramente il gruppo, con qualche individualità, vedi Keita ed Immobile“.

ESPERIENZA A ROMA – “Il ricordo più bello? Ce ne sono tanti. Direi il primo trofeo vinto, quindi la Coppa Italia del primo anno, e la qualificazione in Champions nell’anno di Delio Rossi”.

DERBY – “I derby non hanno mai un esito scontato. Spesso finiscono in pareggio perché la posta in palio è sempre alta. Va dato atto alla Lazio di essersela giocata alla grande. Nell’ultima stracittadina la Roma avrebbe voluto riscattare quelli precedenti e forse la troppa motivazione, il troppo stress ha fatto sì che venisse fuori la partita perfetta per la Lazio”.

FINALE DI COPPA ITALIA – “Non esistono finali scontate. Credo che la partita sia assolutamente da giocare e la Lazio ha tutte le carte in regola per vincere. La Juventus viene da un campionato molto importante, in cui ha dimostrato di essere competitiva anche al di fuori dell’Italia. Sarà una bella partita e magari ci sarà un finale diverso da quello scontato, che può essere la vittoria della formazione di Allegri”.

SECONDO POSTO – “In questo momento vedo il Napoli molto lanciato, ma la Roma non è mai doma. Non immagino un finale remissivo da parte della squadra di Spalletti. In questo credo che la spunterà più il Napoli rispetto alla Roma”.

E.B

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.