Restiamo in contatto

INTERVISTE

Dotto: “Sarri ha lasciato ovunque tracce profonde”

Pubblicato

il

lazionews-lazio-spezia-maurizio-sarri
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO INTERVISTA DOTTO – Le due settimane di azzurro hanno avuto un effetto: aumentare l’attesa per rivedere all’opera la Lazio di Maurizio Sarri. Brillante, divertente, ma ancora con il cartello ‘lavori in corso’ ben esposto, la squadra del ‘Comandante’ in sole due partite ha attratto sguardi e curiosità degli addetti ai lavori. Tra questi Giancarlo Dotto, che, raggiunto dai microfoni di TMW Radio, si è detto molto interessato alla nuova avventura di ‘Mau’.

Le dichiarazioni di Dotto sulla Lazio di Sarri

“Quale tecnico può incidere di più sul gruppo? Allegri e Inzaghi non mi interessano, mentre sarà interessante vedere Sarri, che ha come dogma profondo il gioco. Sarri dovunque ha allenato, ha lasciato tracce profonde. Sarà molto interessante vederlo alla Lazio e contro la Roma e Mourinho. La Roma può essere simile al suo Porto. Tanti giocatori erano sconosciuti internazionalmente prima del suo arrivo. Se questa suggestione dovesse durare, molti giocatori potrebbero rivelarsi molto al di sopra di quello che pensiamo”.

LEGGI ANCHE –> Da Cucchi a Borriello: il fronte pro – Immobile

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.