Lazio-Lazionews-Andrè-Anderson
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO ANDRÈ ANDERSON – Una super Lazio all’Olimpico travolge l’Udinese per 3-0 e si conferma al terzo posto in classifica. Prestazione con poche sbavature, ottima gestione del risultato e sesta vittoria consecutiva in campionato. Tra le note positive anche l’esordio del giovane André Anderson. Il classe ’99 ha preso il posto di Luis Alberto per l’ultimo spezzone di match e ha dimostrato una buona personalità. Questo il racconto delle sue emozioni alla radio ufficiale della Lazio e in zona mista.

Esordio

“Me l’aspettavo, mi allenavo per questo anche se non sapevo quando sarebbe arrivato. Non ho parole per l’emozione, prima di entrare non avevo paura ma un sentimento particolare mai provato. Sono contento, ma ancora di più per la vittoria

Ruolo

“Sono entrato come mezzala ma volevo dimostrare qualcosa, ho cercato di fare qualcosa di importante non per me ma per la squadra. Per me l’importante è giocare a prescindere dal ruolo in campo.”

Campioni

“Non ho parole per la qualità dei nostri giocatori, volevo essere qui con la Lazio per l’importanza di allenarmi con loro. Mi aspettavo di avere difficoltà a trovar spazio dall’inizio e sapevo di dover essere paziente. Spero di rimanere anche a Gennaio e aspetto il mio momento”

Sulla Lazio

“Sono contentissimo di far parte di questo gruppo, abbiamo giocatori importanti. La Lazio può competere anche per lo scudetto perché vedo come ci alleniamo e ho fiducia anche per questo.”

Sulla prossima sfida

“La Juve è una squadra forte ma anche noi non siamo da meno.”

Dedica

“Ringrazio mia moglie, siamo insieme tutti i giorni e sappiamo quello che abbiamo fatto insieme per essere qui adesso.”

Nazionale

“Importantissime le convocazioni con l’under 20 perché la nazionale italiana è un sogno per tutti, volevo esordire ma prima volevo imparare perché al momento giusto dovevo essere pronto.”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.