CALCIOMERCATO. De Vrij sull’arrivo all’Inter: “I tifosi mi hanno accettato benissimo”

CALCIOMERCATO DE VRIJ LAZIO INTER – E’ stata una delle prime cessioni messe in atto dalla Lazio, o meglio, rinnovo non andato purtroppo in porto. Questo ha portato l’ex biancoceleste Stefan De Vrij ad indossare la maglia dell’Inter. Scelta che fa ancora più male al popolo laziale visti i fatti dell’ultima giornata in cui i nerazzurri hanno staccato il pass per la Champions League. Il difensore ha rilasciato, così, un’intervista al quotidiano La Gazzetta dello Sport in cui ha parlato del presente a Milano e dell’ultima stagione affrontata a Roma nella squadra di mister Simone Inzaghi.

MODULO – “Con la Lazio nell’ultima stagione ho giocato a tre ma fino all’anno scorso quasi sempre a quattro; con l’Olanda invece prima a quattro e adesso a tre. Finora non ho trovato difficoltà di adattamento. La cosa importante, comunque, è sapere come si deve lavorare individualmente nella linea dei difensori: se quelle cose sono chiare allora non cambia niente per me”.

L’ARRIVO ALL’INTER E GLI OBIETTIVI – “Qui all’Inter si lavora duro, i compagni e i tifosi mi hanno accolto benissimo. Abbiamo affrontato quattro squadre e tutte giocavano in modo diverso: così ci si prepara al meglio per la stagione. Ci ho visto bene, ma si può ancora migliorare. Vedremo partita dopo partita dove possiamo arrivare. Vogliamo colmare il gap con le altre squadre che danno la caccia allo scudetto, Juve, Napoli, Roma: questo è l’obiettivo di una società ambiziosa. Dobbiamo lavorare tanto, cercare di migliorarci. Non vedo l’ora. E’ bello confrontarsi con le migliori squadre d’Europa. L’Inter è un club con tanta ambizione e deve stare in Champions. Sento molta fiducia da parte della dirigenza nerazzurra. Mi hanno presentato un programma ambizioso esattamente come sono io. La scelta è stata facile”.

CRISTIANO RONALDO, SKRINIAR E LAUTARO – “Il calcio italiano avrà dei benefici con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, la Serie A sarà più interessante anche all’estero. I bianconeri sono imbattibili? Aspettiamo a dirlo… Io sono contento di essere all’Inter e credo di aver fatto un passo in avanti nella mia carriera. Milan è un giocatore fortissimo ed è una persona bravissima: per me è sempre bello trovarmi accanto a giocatori così. Lautaro è davvero forte, si fa vedere sempre, fa i movimenti giusti: è ancora molto giovane ma si vede che ha tanta qualità”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.