Fabio Poli: “Lazio in affanno, Acerbi una sicurezza”

FABIO POLI ACERBI LAZIO – Una Lazio per niente bella. Questa è la considerazione espressa da Fabio Poli, ex attaccante biancoceleste, alla tv ufficiale del club di Formello. L’ex gloria capitolina, in generale, ha evidenziato come in queste prime tre giornate non si sia visto un bel calcio, eccezion fatta per Fiorentina e Sassuolo. Riconosciuta la supremazia della Juventus, ha aggiunto alcune problematiche degli uomini di Inzaghi visti decisamente in affanno nelle partite disputate rischiando di pareggiare persino con il Frosinone. Un aspetto positivo del team è contraddistinto da Acerbi, considerato da Poli, una sicurezza per la difesa.

LE PAROLE DI FABIO POLI – “Non abbiamo assistito ad un calcio molto bello in queste prime tre giornate di campionato, solo il Sassuolo e la Fiorentina hanno espresso del buon gioco, mentre la Juventus è ancora un passo avanti rispetto a tutte le altre compagini inseguitrici. La Lazio con il Frosinone ha rischiato di pareggiare la partita: se non si riesce a raddoppiare, il rischio è sempre quello di poter essere beffati nel finale. Nell’ultima gara alla Lazio sono mancate le accelerazioni e dei cambi di passo sulle corsie esterne: ho visto i biancocelesti un po’ in affanno”.

FRANCESCO ACERBI – “Francesco Acerbi rappresenta, invece, una sicurezza, una garanzia per la Lazio che ha sfiorato anche il gol contro i ciociari. Il problema della Prima Squadra della Capitale non è la difesa a mio parere, ma applicare i meccanismi e gli schemi di Inzaghi visto che ogni anno il tecnico piacentino apporta delle modifiche al suo disegno tattico per risultare imprevedibile agli avversari”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.