Garlini: “Milinkovic e Luis Alberto vanno ritrovati, ma con la Fiorentina…”

GARLINI LAZIO – Oliviero Garlini, ex attaccante della Lazio, è intervenuto ai microfoni del canale biancoceleste per analizzare la situazione in casa Lazio.  “Aver vinto è importante per il morale e per i calciatori stessi. Già si respira un’aria diversa. La squadra fa più fatica a livello tattico rispetto allo scorso anno ma l’importante è vincere e portare a casa i tre punti. Inzaghi può stare più tranquillo, ma bisogna ritrovare i veri Milinkovic e Luis Alberto. Nel frattempo bisogna stare vicino alla squadra e sostenerla, c’è bisogno della vicinanza dei tifosi e dell’unione nello spogliatoio. Immobile ieri ha realizzato un grandissimo gol, non era facile, sinonimo di concentrazione. Lulic sa agire anche da difensore, su quella fascia era tutto molto collaudato insieme a Radu, ormai si conoscono da anni e in alcuni casi rischierei anche il 4-4-2. Nel match contro la Fiorentina di ieri ho visto una Lazio più convinta, è fondamentale trovare gli equilibri giusti. Non era facile marcare Simeone o Chiesa, c’è stata la voglia di raggiungere il risultato: è un aspetto importantissimo. Acerbi ha fame, è un professionista, le ha giocate tutte ed è da tenere in grande considerazione, la convocazione in Nazionale è stato il giusto premio”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.