LOTITO e KONKO per il premio ”L’etica nello sport 2012”. SABATINI risponde a LOTITO:”Baldini ha tutto il diritto di parlare in Lega”.

LOTITO e KONKO per il premio ”L’etica nello sport 2012”. SABATINI risponde a LOTITO:”Baldini ha tutto il diritto di parlare in Lega”

Riconoscimento per il difensore francese biancoceleste, soggetto a cori razzisti lo scorso anno…

 

(getty images)

Sono intervenuti il presidente Lotito e Konko, alla manifestazione per l’assegnazione del premio “ L’Etica nello Sport 2012”, organizzata dall’assessorato alle Politiche dello Sport della provincia di Roma in collaborazione con la LND – Comitato Regionale Lazio. A Palazzo Valentini, tra i vari riconoscimenti,  ne saranno consegnati due anche al difensore brasiliano della Roma Juan e al difensore francese della Lazio Konko, vittime di cori razzisti in molte gare del campionato in corso.

– Prosegue il botta e risposta tra Lotito e i dirigenti della Roma, dopo che Baldini aveva aspramente criticato la Lega sulla decisione del recupero della 33a giornata di Serie A e il presidente biancoceleste aveva risposto sostenendo che i dirigenti non dovrebbero partecipare alle questioni di Lega. Ora a controrispondere a Lotito, ci ha pensato il direttore sportivo giallorosso Walter Sabatini:

Franco Baldini ha tutto il diritto di parlare in Lega ed esprimere una sua opinione in quanto è un dirigente della Roma e rappresenta la società. Oltretutto poi, ha espresso quello che è il pensiero di tutta la società A.S. Roma”. 

– Ritirando il riconoscimento a loro dedicato, Konko Juan si sono detti felici di partecipare a tali iniziative. Il calciatore francese della Lazio ha ribadito l’importanza del rispetto“La parola rispetto deve essere importante per tutti, sia nella vita che nello sport. Siamo tutti uguali e non dobbiamo dimenticarlo mai“. 

– Il presidente biancoceleste ha parlato della scomparsa di Morosini:

Bisogna salvaguardare lo stato psico-fisico dei calciatori in primis. Noi in passato non abbiamo tesserato calciatori proprio per questo motivo, ritenendo che lo stato fisico di un atleta venga sempre al primo posto. A volte un uomo può avere una salute ottima per la vita normale ma non per l’attività sportiva. Per questo serve prevenzione e massima attenzione”.

Poi la frecciatina a Baldini dopo le aspre critiche mosse dal dirigente romanista alla Lega. Queste le dichiarazioni del patron laziale raccolte dai cronisti presenti:

Oggi ci sarà un consiglio di Lega alle 18 che deciderà sul da farsi. Credo sia inutile fare ancora polemiche su questo. Penso che in Lega debbano partecipare solo i Presidenti delle società e non i dirigenti, anche perché per il lavoro che svolgono, un anno posso trovarsi in una società e un anno possono trovarsi in un’altra”.

Infine parole anche per le vicende di Mauri e Brocchi interrogati Venerdi a Roma sul calcioscommesse:

“Non mi occupo di situazioni riguardanti i calciatori ma solo di quello che riguarda la società. Comunque ho appreso dagli organi di stampa che i due calciatori si sentono tranquilli e sereni.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.