È ancora caos scommesse dagli smartphone spuntano nuove accuse sulle combine

RASSEGNA STAMPA LAZIO -Lo scandalo del calcioscommesse riprende quota. Come riferisce La Repubblica (Mensurati/Foschini) le nuove carte della Procura di Cremona portano alla luce nuove possibili partite truccate in Serie A, oltre che nuovi sospetti, tutti da verificare, su Stefano MAURI. Dalla perizia dei 57 smartphone e computer, infatti, c’è il grande punto interrogativo dell’identità del nickname “stefano160268” che chatta per ore con Roberto Palmieri e Alessandro Zamperini per alterare Lecce-Lazio, finita poi 2-4.  «Appena do l’ok mandi over 4.5 quello che c’è 10-20 se te lo dico vuol dire che non me posso sbajà. O, Ste’, me raccomando – dice Palmieri, – non deve sape’ manco tu nipote se scende quello va a casa ‘no business’ dice». Gli sforzi degli inquirenti, quindi, sono rivolti verso questo fantomatico account: hanno già messo in moto la macchina tecnica per individuare l’Ip.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.