TRUFFA DE VRIJ. Indagato un cittadino spagnolo

TRUFFA DE VRIJ – Arrivano importanti novità in merito alla vicenda giudiziaria circa il trasferimento di Stefan de Vrij dal Feyonoord alla Lazio nel 2014. Il club biancoceleste, così come quello olandese, si è dichiarato parte lesa, tramite l’avvocato Gentile che ha immediatamente sporto denuncia: i due milioni di Euro “spariti nel nulla”, relativi all’ultima tranche del pagamento del difensore, potrebbero esser stati intercettati da un cittadino spagnolo e poi smistati in varie banche europee. Secondo quanto riportato da ‘sport.ilmessaggero.it’, infatti, l’hacker iberico sarebbe riuscito a prelevare tale somma da un conto corrente olandese. Il raggiro, su cui i pm sono in attesa della risposta alla rogatoria inviata in Olanda qualche mese fa, sarebbe datato agosto 2016.

G. G.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.