Abbate: "Su Sarri-Tare tante mezze verità. Un esempio? Cancellieri"

Pubblicato 
martedì, 17/01/2023
Di
Martino Cardani
lazionews-lazio-verona-cancellieri-intervista
Tempo di lettura: < 1 minuto

ABATE INTERVISTA- Il giornalista Alberto Abbate è intervenuto in un'intervista su Radiosei e ha parlato di Lazio. In particolare si è concentrato sui casi spinosi in casa biancoceleste. Ecco le sue parole.

Lazio, starebbe sfumando un obiettivo di mercato: Ilic a un passo dal Torino

Lazio, le parole di Abbate in un'intervista

"Sulla diatriba Sarri-Tare ho sentito dire molte mezze verità. Va fatta chiarezza. Cancellieri è stato preso chiedendo a Sarri se gli piacesse come giovane e in vista dell’acquisto di Ilic. Non gli è stato detto che avrebbero speso 9 milioni di euro per fargli fare la prima alternativa. Maximiano è stato preso dopo aver sondato Kepa, Carnesecchi e Vicario che erano scelte di Sarri. Bucati questi, si è andati su Maximiano che Sarri non conosceva e che si è fatto andare bene. Altra bugia: Sarri non ha mai detto che non gli piace Milinkovic e che deve essere ceduto. Lo sta facendo giocare sempre. Lui ha solo paura che non cederlo ora vuol dire perderlo a zero e non poter fare mercato e quindi a malincuore accetterebbe la cessione. E ancora, su Luis Alberto si dice che non ha mai chiesto la cessione e dopo Sassuolo-Lazio lo stesso giocatore dice che ama il Cadice e che è la Lazio ad avergli detto che per il momento non verrà ceduto. Insomma, molti colleghi da una parte dicono che serve armonia e dall’altra non dicono tutto".

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram