logo

CALCIO A 5 SS LAZIO– Finisce come all’andata. Un pareggio, 3-3. La Lazio di mister D’Orto esce imbattuta contro la capolista Asti che in questa stagione non ha mai perso. Alla Futsal Arena i ragazzi biancocelesti mostrano un grande carattere e personalità, rimontando per ben due volte la squadra piemontese. La Lazio rimane al secondo posto con tre punti di vantaggio sul terzetto Luparense, Marca Futsal e Cogianco Genzano.

IL MATCH – D’Orto ritrova dopo l’infortunio il “Cholo” Salas e Ippoliti, ma è senza lo squalificato PC. A Tor di Quinto inizio molto negativo dato che l’Asti passa subito in vantaggio. Barigelli si oppone come può a Marquinho ma non può nulla sul tap in di Patias. Asti avanti dopo appena 17”. Foglia e Ippoliti  ci credono e sfiorano il pareggio, ma l’Asti  non si fa frecare  e trova, sempre con Patias, il doppio vantaggio direttamente su calcio di punizione. La Lazio accorcia con il “Cholo” Salas, su angolo di Tostao, ma il primo tempo termina con la capolista avanti 3-1, merito di un gran destro del rientrante Lima, al suo 21esimo centro in campionato. La Lazio rientra in campo con un altro piglio e disputa una grandissima ripresa. Kiko ci mette una pezza in più di un’occasione, ma non può nulla sul sinistro (deviato) di Ippolito. D’Orto cala l’asso dalla manica, la mossa del portiere (Ippoliti) di movimento: tocco di Foglia al centro dell’area e inzuccata vincente di Parrel. A due minuti dal suono della sirena è 3-3. Come nella gara di andata.

LAZIO-ASTI 3-3 (1-3 p.t.)
LAZIO: Barigelli, Tostao, Pica Pau, Foglia, Bacaro, Ippoliti, Dimas, Ju. Salas, Ja. Salas, Parrel, Marchetti, Patrizi. All. D’Orto.
ASTI: Kiko, Dias, Vampeta, Patias, Marquinho, Lima, Celentano, Di Venanzio, Garcias, Fortino, Cannella, Casassa. All. Tabbia.
ARBITRI: Andrea Giada (Mestre), Arnaldo Ciciarello (Catanzaro), Pietro Coluzzi (Roma 1) CRONO: Wladimir Dante (Ciampino).
MARCATORI: 0’17’’ e 8’44’’ Patias (A), 10’03’’ Ju.Salas (L), 13’37’’ Lima (A) del p.t., 9’30’’ Ippoliti (L), 18’ Parrel (L) del s.t.
AMMONITI: Bacaro (L)

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.