CALCIOMERCATO. Alla scoperta di Granit XHAKA, centrocampista alla Ledesma

Pubblicato 
domenica, 01/04/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIOMERCATO. Alla scoperta di Granit XHAKA, centrocampista alla Ledesma

Lo svizzero del Basilea, prossimo possibile acquisto di Lotito...

(getty images)

Si parla molto in queste ore, di alcuni colpi che il duo Lotito-Tare, sta cercando di portare a termine per la prossima sessione estiva di mercato. Tra questi c’è il talento del Basilea Granit Xhaka. Ma che giocatore è e qual è la sua storia?

Granit XHAKA è un centrocampista di origini Kosovare, naturalizzato svizzero. Nasce a Gnjilane in Kosovo il 27 Ottobre del 1992. Si trasferisce in svizzera a Basilea con la famiglia e nel 2002 passa dal Concordia Basilea al FC Basilea, squadra con la quale milita tuttora. Pur essendo ancora diciannovenne ha già vinto un mondiale under 17 , rappresentando più volte la sua Nazionale, andando a segno anche nella vittoria sul Giappone. Si é classificato secondo ai recenti Europei U 21. Ha già esordito in Champions League. Ha vinto due titoli svizzeri con il Basilea e la Coppa Nazionale. Ha poi esordito in Nazionale maggiore contro l'Inghilterra per le gare valevoli per le qualificazioni agli Europei 2012. L’ultima sua presenza il 29 Febbraio scorso, nella gara degli elvetici contro l’Argentina. Il 15 novembre 2011 segna il suo primo goal con la Svizzera nella partita amichevole contro il Lussemburgo per poi essere sostituito al 63’ con il talentuoso Xherdan Shaqiri.

È un calciatore ben strutturato fisicamente (183 cm) con una buona potenza aerobica e una discreta determinazione ed irruenza nella fase di non possesso , non è lento ma ha il passo del centrocampista ed è, comunque, sufficientemente rapido e reattivo; pur avendo struttura non è forte di testa ma è coraggioso e sa incontrare, è mancino e può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo (sia nel centrocampo a tre che a due giocatori), può fare il vertice basso e il vertice alto nella disposizione a rombo. Molto elegante nei movimenti, ha la grande capacità di saper leggere le azione con largo anticipo. Rapido con il pallone tra i piedi, ha anche un buon tiro e calcia molto bene, sia di forza che di precisione.

Potrebbe dunque essere il degno sostituto di Ledesma, quel profilo che Lotito e Tare, credevano di aver trovato in Lorik Cana, la scorsa estate. Tuttavia l’albanese si è poi dimostrato un vero e proprio incontrista, centrocampista per così dire, alla Brocchi, con un pizzico in più di possenza fisica. Il prezzo del cartellino di Xhaka si aggira attorno ai 6 milioni di Euro, cifra decisamente abbordabile, per le casse della società.

A.C.

 

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram