Tempo di lettura: < 1 minuto

CANIGIANI LAZIO INTERVISTA – Uno dei punti ancora oscuri della stagione che verrà è l’ingresso dei tifosi allo stadio. Il Coronavirus non è ancora del tutto sparito, perciò il governo continua a vigilare sull’andamento dei contagi per prevenire nuovi focolai. A ore, infatti, è atteso il nuovo DPCM sulle nuove misure da adottare individualmente. Della tifoseria allo stadio ha parlato il responsabile marketing Marco Canigiani ai microfoni della radio ufficiale della Lazio. Ecco le sue parole.

La mancanza dei tifosi

“Non dovrebbe cambiare il programma del ritiro, anche se è la parte tecnica che si occupa di questo. Il campionato riparte il 19 e sarebbe bello che ripartisse col pubblico. Dopo 13 anni torniamo a giocare la Champions League ed è spiacevole trovarsi in questa situazione riguardante le restrizioni degli ingressi allo stadio; speriamo che situazione sanitaria migliori.”

Ingresso allo stadio e voucher

Dipenderà dalla quota che verrà garantita, non so se riuscirà a coprire il numero degli abbonati, ma difficilmente potranno stare nello stesso settore. Credo sia difficile anche che ci sarà una prelazione sul posto, ma agli abbonati sarà data la precedenza. Intanto procede l’emissione dei voucher. Molti abbonati hanno già fatto richiesta, è molto semplice farlo. Basta andare sul sito e seguire le indicazioni: dopo pochi minuti si riceve il voucher che potrà essere speso nei negozi ufficiali o per l’acquisto dei prossimi abbonamenti. Ricordo che sarà possibile richiederlo entro il 30 di agosto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.