Tempo di lettura: < 1 minuto

Cisse si sfoga su Twitter: “Rimpiangerete le vostre parole branco di idioti, si vedrà chi sono”

L’attaccante francese non accetta le critiche e si sfoga su Twitter. La punta non vuole nemmeno essere più chiamato il Leone Nero, ma preferisce Djib.

(getty images)

 

Dopo l’ennesima prestazione sottotono di Djibril Cisse e un gol che manca da quasi tre mesi sono arrivate le critiche. L’attaccante francese non le ha prese bene e si è sfogato sulla propria pagina ufficiale di Twitter: “A tutti gli st…che amano parlare, vi pentirete presto delle vostre parole, branco di idioti“. E ancora: “Si vedrà chi sono veramente. Vi farò rimpiangere le vostre parole. Ringrazio i miei veri tifosi per il sostegno”. E’ un fiume in piena il numero 99 biancoceleste: “Ragazzi non chiamatemi più il Leone Nero, chiamatemi DJIB. Lo preferisco.” Djib conclude: “Per i miei veri sostenitori tornerò a segnare presto, ve lo prometto. Buona notte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.