DERBY. Pino Insegno: “Luis Enrique sa solo usare l’Ipad in allenamento”

Pubblicato 
giovedì, 13/10/2011
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: < 1 minuto

(getty images)

“Mi aspetto di vedere il derby più bello di sempre”. Così Pino Insegno, noto tifoso biancoceleste, confessa all’Ansa.
“La situazione è ottimale perchè siamo ad inizio stagione e le due squadre sono appaiate. Un pareggio non cambierebbe nulla. Mi aspetto quindi che le squadre non abbiamo paura di perdere e giochino a viso aperto. Spero che l’Aquila voli in alto e che la partita finisca 3-2 o 4-3 per noi”.
Sull’allenatore della Lazio.  “Reja? L’uomo giusto per una lunga maratona non è un velocista. Per una partita secca come il derby è meglio un velocista. Spero abbia la grinta necessaria. Per fare un esempio: con Pablo Simeone in panchina sarebbe stato diverso. Ci vuole un allenatore motivatore. Spero abbia imparato la lezione dai derby precedenti”.

Luis Enrique è più sfrontato – prosegue l’attore – anche se deve ancora dimostrare il suo valore. Oltre ad usare l’Ipad in allenamento, che ha fatto? Reja è più un padre, un allenatore da maglia di lana”.
Insegno si dice invece sicuro di  “, che al di là del problema al ginocchio alla fine giocherà, hanno in mano il derby. Possono fare la differenza. Soprattutto Klose. Può essere pure che segni Hernanes o, magari, Dias di testa”.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram