Restiamo in contatto

NOTIZIE

Eurorivali. Il Saint Etienne cerca riscatto, ma contro il Rennes arriva solo un pareggio

EURORIVALI – Cade ancora il Dnipro, gli ucraini rischiano per il quarto posto…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

EURORIVALI – E’ crisi nera per il Dnipro, ancora sconfitto, nuovamente tra le mura amiche. La Dnipro Arena, da sempre amica e roccaforte degli ucraini sta diventando terreno di conquista di molte squadre, per ultimo il Volyn Lutsk. I ragazzi di Markevyc, dopo una gara in equilibrio, vanno sotto con la rete di Sharpar all’85’ e non riescono più a reagire allo svantaggio, con il match che termina 0-1 per gli ospiti. Così dopo lo 0-2 subito lunedì contro il Vorskla, ecco un’altra sconfitta a reti bianche, a dimostrazione di un attacco sempre più sterile, complice la scarsa vena realizzativa di bomber Seleznyov. Preoccupante anche la situazione in classifica: il Volyn Lutsk si avvicina a solo un punto di distanza (a quota 27), con l’obiettivo di sottrarre la quarta piazza, quella valida per la qualificazione in Europa Leauge. Troppo distanti Shakhtar e Dinamo Kiev, entrambe a 43 punti alla guida della Pari-Match League.

Il Saint Etienne, prossimo avversario della Lazio in Europa League attendeva il Rennes al Geoffroy Guichard. I verdi di Francia erano in cerca di riscatto dopo la sconfitta nell’ultimo match di Ligue 1 contro il Lille, ma alla fine è arrivato solo un pareggio. Il Rennes passa in vantaggio grazie alla rete di Pedro Henrique al 40′, poi al 78‘ arriva il pari definitivo di Eysseric su calcio di rigore. Il Rosenborg invece, già campione di Norvegia e vincitore della coppa nazionale, attende solo l’ultima giornata di Europa League contro il Dnipro per chiudere ufficialmente la propria stagione.

Giorgio Marota

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.