FIGC INTERVISTA FABBRICINI – Giorni caldissimi per la Federazione Calcio tra la nomina del nuovo allenatore della nazionale italiana e i ruoli da rinnovare nei posti di dirigenza. Il commissario straordinario della FIGC, Roberto Fabbricini, in carica dallo scorso febbraio dopo la mancata elezione di un Presidente, è intervenuto ai microfoni di ‘Rai Sport’ nel pre-partita di Juventus-Milan, finale di Coppa Italia in programma alle 20:45 allo Stadio Olimpico: queste le sue dichiarazioni.

AMBROSINI E PIRLO – “Abbiamo parlato con questi due ex giocatori, c’è disponibilità da parte di entrambi i campioni: l’idea è di trovare per loro una sistemazione tra Under 21 o il ‘Club Italia’. Sicuro ci sarà una soluzione ma per ora è solo una presa di contatto per le disponibilità: ci fa molto piacere, il futuro deve essere anche di chi sul campo ha fatto vedere grandi cose”.

MANCINI CT – “Non c’è nessuna novità, Mancini disputerà il 14 maggio la sua ultima partita con lo Zenit, dopodiché ci incontreremo e cominceremo a parlare in maniera concreta. Vedremo cosa succederà: per ora ancora niente di definitivo”.

ABETE PRESIDENTE – “Il Presidente Abete è una persona che merita il massimo rispetto, ho avuto modo di conoscerlo direttamente ed è una persona che merita. La valutazione che hanno fatto le componenti la rispettiamo, vedremo come andrà a finire”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.