Restiamo in contatto

NOTIZIE

IL CORRIERE DELLO SPORT. Lazio e Pjanic hanno stretto un patto

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport. Il talento bosniaco potrebbe arrivare, ma prima la Lazio deve sfoltire la rosa…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

IL CORRIERE DELLO SPORT. Lazio e Pjanic hanno stretto un patto

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport. Il talento bosniaco potrebbe arrivare, ma prima la Lazio deve sfoltire la rosa…

(foto Getty Images)

ROMA – Un patto tra la Lazio e Pjanic, grande obiettivo di Lotito e Reja per chiudere con un colpo vero il mercato. Una settimana di tempo per capire il destino del talento bosniaco, che si confronterà un’altra volta con l’Olympi­que Lione. Il club francese gli ha offerto il prolunga­mento del contratto, ma il nazionale bosniaco e il suo papà-manager hanno preso tempo in attesa delle mosse della Lazio. Lotito è impe­gnatissimo nel mercato in uscita, de­ve scremare il gruppo, al­leggerire il parco degli attaccanti, capire se uno dei suoi cen­trocampisti potrebbe partire a sorpresa. Ecco perché ha chiesto a Pjanic di aspettare. La Lazio vuole entrare in azione con il Lione al mo­mento giusto.[…]

VARGAS –Pja­nic parlerà con il Lione, che non gode più del be­nessere di qualche anno fa e ha biso­gno di soldi. Può essere monetizzata la cessione del numero 8, corteggiato anche dall’Aston Villa e dal Totten­ham. Precede altre due can­didature. Resta un’opzione valida Marco Parolo, che il Cesena valuta 9 milioni sen­za aver trovato acquirenti. Lotito e Campedelli ne ave­vano parlato un mese fa. Il Cagliari appare la squadra più vicina a Parolo, s’era parlato dell’Udinese e la La­zio non s’è mai fatta sotto al giocatore, ma l’appuntamen­to di domani per i calendari di serie A potrebbe rimette­re tutto in discussione. C’è il sogno legato a Vargas, che la Fiorentina cede per una ci­fra vicina ai 20 milioni.[…]

RIMONTA –Molto del mercato in uscita della Lazio dipende dal destino del centravanti calabrese. La Fiorentina re­sta in pole position e ha solo sospeso l’assalto perché Cor­vino è volato in Inghilterra per chiudere l’acquisto di Aquilani. Tra domani e gio­vedì se ne tornerà a parlare. Preziosi invia i suoi messag­gi e il Genoa va ancora con­siderato alla finestra. Il Par­ma ha deciso di aspettare Amauri e punta sulla confer­ma del brasiliano in uscita dalla Juven­tus. Potrebbe inserirsi il Cagliari, ma Cellino non paga stipendi elevati e per la stessa ra­gione non ha confermato Acquafresca: per andare in Sardegna, Floccari dovrebbe rinunciare a diversi soldi. E poi c’è la Lazio. Già, perché Reja lo stima e in fondo come terza punta dietro a Klose e Cissè avrebbe possibilità di ritagliarsi uno spazio impor­tante. […]

REPARTO –E allora bisognerà seguire gli sviluppi lega­ti a Mauro Zarate, prin­cipale candi­dato per il do­po Aguero al­l’Atletico Ma­drid. Appena il Kun verrà ufficializzato dal Manchester City, si aprirà la giostra degli attaccanti. Altre due piste da tenere in considerazione: il Villarreal dopo la cessione di Rossi e la Juventus se non riuscisse a prendere l’attac­cante azzurro. Kozak do­vrebbe restare come cambio di Klose e Rocchi di Cissè. Sculli è il jolly offensivo di Reja e occhio al baby Cecca­relli, talento dei Parioli, clas­se ‘92. Il ritiro di Auronzo ha detto che è quasi pronto: se non si riesce a scavargli un posto in prima squadra, sa­rebbe meglio farlo maturare in prestito. […]

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati