INFERMERIA. Dott.Salvatori: "Inter ipotesi concreta per Biglia e de Vrij. Gentiletti convocabile per domenica"

Pubblicato 
venerdì, 01/05/2015
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

NOTIZIE LAZIO - Al termine dell'allenamento odierno, ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3, è intervenuto il medico sociale biancoceleste Stefano Salvatori. Ecco i suoi aggiornamenti sugli infortunati:"Non c'è nulla da segnalare riguardo la partita di ieri con il Parma, fortunatamente non dobbiamo rendere conto di nessun problema, stanno tutti bene".

Su Radu
"E' stato controllato al ginocchio, ma era una situazione che non ci preoccupava. Ci può stare che ogni tanto senta fastidio, quel che conta è che già questa mattina stava bene. Stefan ha svolto un lavoro di scarico come il resto del gruppo che ha giocato 90 minuti o quasi".

Su de Vrij e Biglia
"Al momento la partita con l'Inter è l'obiettivo più concreto, in questi giorni stiamo lavorando anche sulla fase atletica, non solo un lavoro statico ma anche aerobico. Le sensazioni sono buone, i ragazzi stanno proseguendo alla grande il recupero. La loro presenza contro l'Atalanta è quantomeno in dubbio, considerando che è già giovedì. E' proprio un discorso di tempistiche, a meno di miglioramenti importanti come quelli mostrati da Parolo, non ci saranno contro l'Atalanta. Discorso totalmente diverso per la gara con l'Inter, ci sono i margini per fare un lavoro ottimale e farli tornare al meglio".

Su Gentilett
"Era convocabile già per la gara di ieri, quindi anche per Bergamo è disponibile. Il mister ieri non l'ha visto pronto, forse credeva non potesse dare determinate garanzie".

Su Cana e Pereirinha
"In questi giorni si sono sottoposti a controlli strumentali, oggi pomeriggio inizieranno i rispettivi protocolli terapeutici. Non saranno disponibili per domenica, ci saranno contro l'Inter".

Su Parolo
"Siamo contenti, ci siamo presi qualche rischio tutti insieme ed è andata bene. Il grande merito va al ragazzo, poteva sentire ancora fastidio e nessuno avrebbe storto il naso se non fosse sceso in campo contro il Parma. La cosa che ci rende più felici è che non ci sono stati problemi nel post partita, l'infortunio è completamente risolto".

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram