Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIONALI – Ultimo allenamento dell’Italia nel quartier generale di Coverciano, poi alle 16 la partenza dall’aeroporto di Pisa, direzione Baku. Gli azzurri sono pronti ad affrontare, sabato alle 20.45, l’Arzebaijan: una vittoria significherebbe per la squadra di Conte la qualificazione matematica alla fase a gironi di Euro 2016. Il ct della Nazionale sembra aver fatto la sua scelta, nella sfida decisiva per strappare il biglietto per la Francia, si affiderà al 4-4-2. Suo vecchio marchio di fabbrica, ora pronto all’uso. E i due biancocelesti, Parolo e Candreva, corrono verso un posto da titolari. Quasi certo di una maglia dal primo minuto sembra essere il centrocampista ex Parma, che con ogni probabilità dovrebbe muoversi da interno in mediana accanto a Verratti in cabina di regia (in vantaggio su Pirlo). Per Antonio invece si profila un derby tutto romano, nell’ultima seduta infatti Conte ha alternato il biancoceleste con il giallorosso Florenzi: i due sono in ballottaggio per un posto sulla corsia destra del centrocampo.

G.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.