LAZIO MILAN INTERVISTA ODDO – Un doppio ex ricordato con molto affetto da entrambe le piazze. Massimo Oddo ha vestito per cinque stagioni la maglia biancoceleste prima di approdare al Milan. Capitano della Lazio e Campione del Mondo nel 2006 insieme a Peruzzi, il terzino ha collezionato 172 presenze con l’aquila sul petto e 80 in rossonero. Da ottobre sulla panchina del Crotone, Oddo ha parlato delle sue sensazioni in vista del big match di domenica ai microfoni di Sportnews.eu.

LAZIO-MILAN – “Ho il cuore diviso a metà. Davanti c’è il Milan, una squadra comunque forte, servono concentrazione e cattiveria giuste. L’aspetto mentale è fondamentale anche contro un avversario privo di giocatori importanti”.

LOTTA CHAMPIONS – “Credo che possano giocarsela con Napoli, Inter e Roma. Bisogna sempre ricordare che la Lazio, rispetto alle altre, ha fatto investimenti notevolmente inferiori quindi un’ipotetica qualificazione varrebbe doppio. Per fare il salto di qualità servono i giocatori forti e per acquistarli ci sono due strade: o prendi quelli affermati pagandoli tanto o giovani che poi crescono ed esplodono, vedi Milinkovic Savic”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.