Lazio, Radu non molla mai: Auronzo di Cadore e il record di presenze lo aspettano

Pubblicato 
sabato, 13/07/2019
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO RADU - La calma dopo la tempesta. Stefan Radu e la Lazio, dopo essere stati ad un millimetro dall'addio, dovrebbero continuare insieme la loro storia d'amore. Il difensore rumeno ha fatto mea culpa e dopo il chiarimento avuto con Tare tra mercoledì e giovedì, ha ottenuto il permesso di raggiungere Auronzo. Inzaghi esulta: nelle sue idee la nuova Lazio, come riporta il Corriere dello Sport, non poteva prescindere dai senatori Radu, Lulic e Parolo.

RADU AURONZO RECORD - Stefan Radu è pronto a riabbracciare la sua seconda pelle e a correre verso il record più ambito: raggiungere Favalli nella classifica di presenze all time (401). Il rumeno si riprenderà il centro-sinistra della difesa e insieme al suo reintegro sfuma anche l'idea Hinteregger. Adesso il numero 26 effettuerà le visite mediche, poi lunedì, insieme a Jony e Badelj raggiungerà Auronzo. Per la gioia di Inzaghi e di tutti i tifosi che dal primo istante si sono schierati al suo fianco, Radu vestirà, per il dodicesimo anno consecutivo, l'aquila sul petto.

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram