Tempo di lettura: < 1 minuto

MOVIOLA LAZIO SPAL – Debutta in casa la Lazio di Simone Inzaghi. Dopo l’ottimo inizio di stagione, con la vittoria della Supercoppa italiana contro la Juventus, i biancocelesti appaiono spenti nel primo match di campionato contro la neo promossa Spal, terminato 0-0. Ecco gli episodi arbitrali più dubbi fischiati dal sig. Rosario AbissoPer la prima volta, la partita ha visto l’utilizzo del Var.

PRIMO TEMPO

4′ pt SCONTRO FLOCCARI-RADU – Il biancoceleste cade a terra dopo uno scontro con Floccari. Nulla di grave, Abisso prosegue giustamente il gioco;

14′ pt FALLO DI VICARI SU IMMOBILE – Vicari stende in area d’attacco Ciro Immobile,  che cade a terra; l’arbitro fischia la giusta punizione al vertice sinistro;

27′ pt GIALLO LUIS ALBERTO – Luis Alberto sferra un calcio involontario a Schiattarella, che cade a terra. Giusta ammonizione per il biancoceleste;

36′ pt  SCONTRO MILINKOVIC – LAZZARI – Milinkovic tocca con un braccio Lazzari, che lamenta un dolore e poi cade a terra. Tensione con l’arbitro che ferma il gioco, ma nessun cartellino per il biancoceleste;

38′ pt FALLO DI MORA SU WALLACE – L’estense Mora stende a terra Wallace. Fallo netto giustamente segnalato da Abisso, che concede il calcio di punizione ai biancocelesti;

SECONDO TEMPO

51′ st GIALLO WALLACE –  Mora arriva spedito contro Wallace, che da fermo lo stende a terra. Brutta entrata per il giocatore della Lazio, segnalato col cartellino giallo da Abisso. E’ la seconda ammonizione per i biancocelesti questa sera;

74′ st GIALLO BORRIELLO – Il neo acquisto della Spal si becca un giallo dopo il deciso intervento su Marusic. Terza ammonizione del match;

77′ st – AMMONIZIONE VIVIANI – Viviani viene ammonito per fallo su Immobile. L’estense rimane anche a terra per dei crampi;

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.