lazionews-lazio-torino
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO TORINO SERIE A – La partita tra Lazio e Torino di ieri, mai disputatasi, sembra aver nuovamente sancito il fallimento del protocollo Covid della FIGC. Dopo il caso della gara tra Juventus e Napoli, ora si prospetta una nuova battaglia tra la Lega Serie A e la FIGC.

Gli scenari sulla partita: il giudice sportivo deciderà sul 3-0

Nella serata di ieri, come successo per JuventusNapoli, la Lazio si è presentata sul campo dell’Olimpico, pronta a disputare una gara mai giocatasi. Dopo i consueti 45 minuti dal primo fischio, l’arbitro Piccinini ha fischiato nuovamente, sancendo così la vittoria a tavolino dei biancocelesti sul Torino. Nei prossimi giorni, il giudice sportivo dovrà decidere se omologare il 3-0 a tavolino, dando così il via ai ricorsi dei granata, oppure procedere con il rinvio per cause di forza maggiore. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, quest’ultima sembra essere l’ipotesi più accreditata, visti i tempi di un ricorso che potrebbero mettere in crisi il calendario. Si va, quindi, in direzione di un rinvio della gara con la data del 7 aprile alla disputa dell’incontro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.