Lotito: “Crediamo nel fair play e vogliamo rispetto” (VIDEO)

LOTITO LAZIO INTERVISTA – Il presidente Claudio Lotito presente all’iniziativa “La Lazio nelle scuole”, è intervenuto ai microfoni della Radio ufficiale:“Crediamo nei valori dei fair play e riteniamo che sia importante insegnarli ai bambini. Abbiamo portato l’aquila perché è il simbolo della fierezza, dell’orgoglio e della libertà di decidere il proprio destino. Questi sono i valori della società civile. Mi ha fatto piacere vedere che i colori del collegio San Giuseppe sono il bianco e il celeste. Sono i colori della Lazio e quelli delle Olimpiadi e rimandano ai valori in nome dei quali sono nate”.

IL RISPETTO – “Ci sono tanti elementi che non dipendono dalla nostra volontà. Noi ci applichiamo per far valere i nostri valori e vogliamo che da tutti siano riconosciuti come metodo di riferimento sia nello sport che tra le persone. Per me i giocatori devono essere campioni non solo nel campo ma anche nella vita. Mi ricordo quando Klose disse all’arbitro che l’aveva toccata con la mano, questi sono episodi fondamentali per la crescita di una persona e soprattutto dei bambini, perché devono far capire che nella vita i risultati bisogna raggiungerli per merito. Bisogna che si agisca in termini di autorevolezza”. 

IL FAIR PLAY  – “Con l’evolversi del tempo c’è stato uno scadimento nello sport. E’ andata a prevalere la volontà di vincere a ogni costo. Noi riteniamo, invece, che tutti debbano concorrere alla vittoria, dallo staff ai giocatori. Oggi invece sembra che sia ammesso anche vincere in modo non corretto. Ma nello sport deve prevalere il coronamento di un percorso basato sui sacrifici e sulla lealtà”. 

I 119 ANNI  – “Da quando sono diventato presidente ho capito che avevo l’obbligo di custodire, preservare e tramandare i valori di una società così gloriosa. Ieri vedere tutta quella gente che ha voluto – anche in modo un po’ folkloritstico – festeggiare la società mi ha fatto piacere, perché significa che c’è un forte attaccamento al club. E mi auguro che a questo affetto vada a corrispondere un comportamento – non solo da parte dei giocatori, ma anche dei tifosi – che sia all’insegna dei valori che hanno fatto grande la Lazio”.



Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.