MARCOLIN: "Klose è un giocatore straordinario, la sua assenza in questi mesi si è fatta sentire tanto"

Pubblicato 
giovedì, 09/01/2014
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti
(getty images)
(getty images)

NOTIZIE SS LAZIO - Ha applaudito il ritorno di Edy Reja, ha esaltato la vena realizzativa di Klose, ha scommesso sui biancocelesti. Dario Marcolin, ai margini della rassegna internazionale di moda Pitti Uomo a Firenze, è stato raggiunto dalla redazione di Tuttomercatoweb.com, in esclusiva.

Ci voleva Reja per ricompattare la squadra?

"Il cambio allenatore dà sempre una bella scossa nell'interno dello spogliatorio, è vero che in una settimana non è che puoi cambiare tantissimo, ma i giocatori si sono ricompattati e hanno fatto un gran risultato al di là della partita. Trovare quei punti in quel momento è stato un attimo di respiro per preparare le prossime gare".

Se poi c'è un Klose che riesce a trovare un po' di continuità tutto diventa più semplice? 

"Klose è un giocatore straordinario, la sua assenza in questi mesi si è fatta sentire tanto, devo dire che Petkovic non ha avuto la possibilità di utilizzarlo molto e ne ha risentito lui come carriera da allenatore, ma in questo momento è il valore aggiunto della Lazio".

Hernanes: che futuro immagini a breve?

 "Penso che rimarrà alla Lazio, si trova bene, è tornato un allenatore che lo conosce e che adesso gli sta facendo fare il centrocampista offensivo anche se lui è una seconda punta, ma mi sembra che una scossa anche al suo campionato l'abbia dato il ritorno di Reja".

Che obiettivi si può dare la Lazio?

"Il nostro campionato è strano, perché con tre vittorie ti puoi riproiettare sicuramente nelle parti alti e sperare anche nell'Europa. Il campionato è ancora lungo".

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram