Pubblicato il 20/3 alle 22.54

LE PAGELLE DI LAZIONEWS.EU – Resta il rimpianto di giovedì, nella gara maledetta contro lo Sparta Praga, specialmente dopo la prestazione di questa sera. Convincono decisamente di più gli uomini di Pioli anche se restano le solite incertezze in difesa: il primo quarto d’ora regala l’ennesimo gol subito. Ma se la Lazio avesse giocato così anche contro i cechi, forse l’esito della partita sarebbe stato diverso. Ecco le pagelle di Lazionews.eu, a cura del nostro direttore Paolo Cericola.

Marchetti 7: freddato da Bacca, graziato dalla traversa, bravo nella ripresa in più occasioni. Tiene a galla la baracca con alcune parate importanti

Patric 6: qualche buon guizzo, Bonaventura non è proprio un cliente facile ma non sfigura

Bisevac 5: malissimo sulla rete del pareggio rossonero, spesso in ritardo

Hoedt 5: sbaglia tutto nella marcatura che porta la prima rete del Milan, Luis Adriano gliela nasconde

Braafheid 5,5: gioca la 4 presenza e la svirgolata al primo del secondo tempo fa capire il perché…..insicuro

Biglia 6: ragiona su ogni pallone, sempre lucido

Parolo 6,5: bravissimo sul goal del vantaggio, prende il tempo a tutti

Lulic 5,5: un motorino in mezzo al campo . Perde il derby per il rosso, ingenuo

Candreva 5,5: vive di strappi, poco incisivo

Matri 5: non ha palloni giocabili, gira per l’attacco ma invano

Anderson 6,5: fa più il terzino che l’esterno offensivo, si sacrifica, che bravo

Pioli 6: ennesima difesa inventata ma parte bene con la rete di Parolo. Subisce il goal numero 14 nei primi 15 minuti ma questa volta non è distrazione ma errori goffi dei centrali.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.