NOTIZIE LAZIO – Le barriere volute a divisione delle curve dello stadio Olimpico dal Prefetto Gabrielli continuano a far discutere tutto ciò che ruota intorno al mondo del calcio. Da registrare l’entrata a gamba tesa di Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, sul Prefetto Gabrielli: “No alle barriere allo Stadio Olimpico! Sì al gioco pulito e allo sport vissuto con gioia tra i tifosi, famiglie e squadre! L’odio non è dentro gli stadi ma nella stupidità di alcuni violenti e nell’incapacità di altri come Alfano e Gabrielli che falliscono ancora una volta. Occorre abbattere al più presto anche quei muri,condividendo con i tifosi di Roma e Lazio il percorso più idoneo per restituire al calcio un ingrediente fondamentale: il tifo”. 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.