CONFERENZA STAMPA – Dopo la conferenza stampa di Petkovic, è stato il turno del suo collega rivale:Jesualdo Ferreira. Ecco le dichiarazioni del tecnico del Panathinaikos riportate da ‘lalaziosiamonoi.it‘.

Dopo i risultati con Lazio e Atene, il Panathinaikos ha un approccio migliore a livello mentale?
In campi come questi c’è una motivazione maggiore. Spero che i miei giocatori si ripetano in quanto dimostrato ad Atene contro la Lazio. La cosa più importante è che dobbiamo giocare per tutti i 90 minuti concentrati. La Lazio ha esperienza e dobbiamo affrontarla con lo spirito giusto. Una partita va vista non per il risultato finale, ma in modo più globale.

Lei deve convivere con dei problemi da parecchie partite, vogliamo parlare di sfortuna? Vedremo anche dei ragazzi della Primavera?
La sfortuna nostra vuole che si presentino questi problemi fin dall’inizio della stagione. Da fine luglio abbiamo fatto tre partite durante la settimana, cosa che comporta un rischio a livello fisico. Conto però sull’esperienza dei miei giocatori. Anche domani avremmo dei problemi, ma anche la Lazio non avrà tutti i titolari. Nell’ultima partita ci siamo presentati con otto giocatori greci e con tre giovanissimi, una cosa che mi rende orgoglioso. Per domani speriamo di fare a meno dei risultati muscolari e che il risultato sia positivo per noi.

La società ha mostrato il proprio sostegno nei suoi confronti, nonostante i risultati non positivi di questa stagione: lo considera un successo, uno stimolo per fare bene già a partire da domani?
Questa non è una domanda che si fa qui. Considero comunque un successo per la nostra squadra far crescere e maturare i nostri giovani. Ma questi sono approcci da valutare all’interno delle nostre mura domestiche.

Avete già affrontato la Lazio: chi è il giocatore che teme di più?
Per me ci sono almeno quattro giocatori di grande valore. Hanno una suadra molto competitiva. Domani sarà una partita più difficile rispetto ad Atene. Noi faremo la nostra parte, sperando di trovare il modo di far valere le nostre forze e prendere i tre punti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.