Pubblicato il 14-01-2016 alle ore 16:40

Qui Formello. Anche con il Bologna il modulo non cambierà, Pioli insiste e la seduta del pomeriggio si trasforma in una vera e propria lezione dedicata al ripasso dei movimenti del 4-1-4-1. Il tecnico lavora con la difesa, divide il gruppo dei calciatori a sua disposizione e, prima di dare vita ad una partita in famiglia 11vs11, distribuisce dettami tattici. “Il modulo conta poco, quello che è importante è l’approccio alla gara”, ripete spesso il mister emiliano, eppure la volontà di non allontanarsi dalla nuova linea tattica è ormai evidente. Il 4-1-4-1 esalta le caratteristiche di Biglia e ha favorito l‘esplosione di Milinković-Savić. L’argentino, oggi regolarmente in gruppo dopo aver saltato la seduta pomeridiana di ieri per un fastidio alla spalla, si esalta se piazzato pochi metri davanti alla difesa: la prestazione del Franchi non è casuale. Il giovane colosso serbo, invece, è ormai perno fondamentale della mediana, domenica si muoverà ancora una volta come interno a destra, sulla stessa linea di Parolo.

Retroguardia confermata?. Per la sfida ai rossoblu di Donadoni difficilmente cambierà qualcosa in difesa: Biśevac si sta mettendo in mostra in queste giornate di lavoro, ma il mister di Parma sembrerebbe orientato a confermare in blocco la retroguardia delle ultime uscite. Hoedt ,oggi rientrato a sudare in gruppo, dovrebbe far coppia con Mauricio, in mezzo ai due esterni Konko e Radu. Continua a far progressi Senad Lulic, questo pomeriggio ancora in campo e protagonista della sessione tattica. Assente, invece, Basta, così come Marchetti, Morrison e Gentiletti. In avanti sono certi del posto Candreva e Keita. E’ ballottaggio aperto per il ruolo di attaccante centrale: Djordjevic spera nella conferma, ma Klose e Matri sono in agguato.

ADD

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.