SERIE A – Torna a vincere l‘Atalanta dopo oltre tre mesi. Nell’anticipo di mezzogiorno, infatti, i neroazzurri di Reja vincono con un netto 2-0 contro il Bologna, che chiude la gara in 9 a causa delle espulsioni di Mbaye e Gastaldello. Il match viene chiuso già nella prima frazione, grazie ai gol di Gomez e Diamanti. Nella ripresa, poi, i padroni di casa sbagliano un rigore con Pinilla. La salvezza ora è più vicina.

TORINO – JUVENTUS. Alla fine del primo tempo il derby di Torino è bianconero: il gran gol di Paul Pogba e quello, al 41′, di Sami Khedira non sono l’unica nota dolce del match. Al 3′ Buffon festeggia un importantissimo record: è il portiere più imbattuto nella storia della Serie A, dopo aver superato Zoff e Rossi. Nel secondo tempo si scatena il Toro: prima su rigore Belotti insacca Buffon che perde così l’imbattibilità. Poi un più che dubbio fuorigioco sul gol del 2-2 di Maxi Lopez. Alla fine è Morata a sbrogliare la situazione segnando i gol del 3-1 e del definitivo 4-1.

SAMPDORIA-CHIEVO. La Samp in casa trova ancora grandi difficoltà ed il Chievo ne approfitta: al 24′ Meggiorini porta avanti gli ospiti che, al 30′, potrebbero mettere il sigillo definitivo grazie al rigore per un fallo di Fernando in area. Birsa dagli undici metri sbaglia. Nel secondo tempo la Samp non riesce a pareggiare: un paio di occasioni e bei movimenti, ma la partita resta abbastanza equilibrata. La squadra di casa ha ricercato il più possibile il possesso palla. Gli ospiti invece si sono preoccupati principalmente di difendere concedendo il possesso agli avversari.

FROSINONE-FIORENTINA. Un’occasione ghiotta a testa: la prima, del Frosinone con il missile di Kragl verso la sinistra della porta ma il portiere respinge questo tentativo con un parata stupenda. Rispondono poi i viola con Nikola Kalinic che prova  in velocità a girare in rete ma il pallone si stampa contro il palo di sinistra.

SASSUOLO-UDINESE. Fino ad ora partita non bellissima, sono mancate le azioni davvero pericolose.  I padroni di casa mantengono il possesso palla con una ragnatela di passaggi mentre la squadra ospite aspetta un buco della difesa avversaria per colpirla velocemente in contropiede. All’8′ arriva il gol di Zapata che vede in questi primi 45′ l’Udinese in vantaggio. Nella ripresa al 64′ il Sassuolo trova il pareggio con Politano poi la partita trova un equilibrio che nessuna delle due compagini riesce a sbloccare. Finisce così in parità.

VERONA-CARPI. Nessuna delle due squadre domina il match, ma il Carpi nell’unica buona occasione della partita mette a segno il gol dell’1-0 con Di Gaudio. Al 63′ Ionita del Verona trova un pareggio importantissimo ma alla fine è il Carpi ad avere la meglio con Lasagna che porta la squadra ospite a conquistare i tre punti fondamentali per la salvezza. C’è spazio per l’espulsione per doppia ammonizione di Rebic e qualche tentativo da parte dei padroni di casa di trovare il pareggio.

NAPOLI-GENOA. Il Napoli ribalta il risultato dopo la paura del primo tempo e batte il Genoa per 3-1, mantenendo la distanza di tre punti dalla Juventus. Prima il gol Rincon al 10′: il Genoa nella trasferta infuocata del San Paolo gioca a viso aperto ma nel secondo tempo cambia tutto: ci pensa la doppietta di Higuain a ribaltare il risultato. Alla fine c’è spazio anche per il 3-1 firmato da El Kaddouri che chiude i giochi e regala i tre punti alla squadra di casa, ancora in corsa per lo scudetto.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.