CONFERENZA, Inzaghi: "Il Siviglia si troverà una Lazio di personalità. Milinkovic? Può partire titolare" (VIDEO)

Pubblicato 
martedì, 19/02/2019
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

SIVIGLIA LAZIO CONFERENZA INZAGHI - Alla vigilia del match contro il Siviglia, mister Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa direttamente dallo Stadio Ramón Sánchez-Pizjuán: ecco le sue dichiarazioni.

Dallo Stadio Ramón Sánchez-Pizjuán
Michela Santoboni

LA GARA - "Ci arriviamo arrabbiati, domenica avevamo fatto un'ottima partita ma le partite vanno chiuse. C'è rammarico, ci servirà da lezione la partita di Marassi. Sono sicuro che le nostre possibilità ce le giocheremo al 100%. E' lunga, sappiamo che dovremo fare due gol, ma sono certo che il Siviglia troverà una Lazio di personalità. Tutto starà agli episodi. Domenica non hanno girato a favore nostro, dobbiamo cambiare noi la tendenza. I cambi possono essere ritenuti giusti o sbagliati, la palla di cristallo non ce l'ha nessuno. Quando c'è il risultato giudicare è sempre più facile. Sono molto soddisfatto dei ragazzi".

L'ANDATA - "E' stata decisa da una ripartenza nel primo tempo. Con Marusic e Correa avremmo potuto pareggiare, il secondo tempo è stato fatto meglio del primo. Sappiamo che dovrei fare due gol per passare, dobbiamo fare una partita coraggiosa e di personalità".

CONVOCATI - "Siamo in 19, abbiamo 3 portieri, abbiamo aggregato Zitelli, c'è Parolo con Luis Alberto che si sono allenati con la squadra. Parolo è stato convocato perché la caviglia è migliorata, Milinkovic avrei già potuto convocarlo. Domani abbiamo un risveglio muscolare poi decideremo".

INFORTUNI - "Abbiamo valutato questa situazione, lo sforzo contro l'Inter, la partita del rugby, e così c'è stato qualche infortunio muscolare. Siamo in emergenza, ma dall'emergenza escono fuori cose interessanti".

MILINKOVIC E CAICEDO - "Manca il risveglio di domani. Potrei anche cambiare. Correa sta bene, Immobile anche ma credo che Caicedo partita titolare. Milinkovic ha fatto un buono allenamento, sto pensando se farlo partire dall'inizio o farlo partire dalla panchina".

SIVIGLIA - "Dovremo fare più attenzione, il Siviglia è una squadra che lavora di ripartenze, abbiamo lavorato stamattina nonostante il tempo fosse poco".

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram